19 Gennaio 2019 Segnala una notizia
Tre progetti per Monza Cardioprotetta al bilancio partecipativo: ecco come votare

Tre progetti per Monza Cardioprotetta al bilancio partecipativo: ecco come votare

18 Gennaio 2017

Monza Città Cardioprotetta. Questo il nome del progetto di Brianza per il Cuore con lo scopo di dotare Monza di defibrillatori e “cittadini salvacuore” in grado di utilizzarli. Dopo il grande successo ottenuto nel quartiere San Rocco con il bilancio partecipativo dello scorso anno, tre nuove proposte possono essere votate per il 2017.

Per farlo è sufficiente recarsi sul sito Partecipa e Decidi (clicca qui) nella categoria “Sociale e cittadinanza attiva” supportando uno dei tre progetti per i quartieri Cazzaniga, San Gerardo e San Fruttuoso (in foto sotto). Si potrà votare fino a domenica 29 gennaio. Per sostenere una delle tre proposte cliccate sui seguenti link:  progetto 1, progetto 2, progetto 3.

Brianza-per-il-cuore-bilancio-partecipativo-monza-mb

Tre i cittadini che hanno richiesto l’intervento della onlus nel loro quartiere. Se i progetti rientrassero nelle scelte sarebbero attivati sulla scia di quello di San Rocco (leggi qui) ricevendo i fondi del Bilancio Partecipativo stanziati dal Comune di Monza.

Oltre a fornire ed installare il defibrillatore semiautomatico nella zona interessata, l’associazione monzese si occuperà di istruire i cittadini con il corso BLSD. I corsi si terranno rispettivamente nel Centro Civico San Biagio Cazzaniga, nel Centro Civico San Gerardo e nel Centro Civico San Fruttuoso.

Grazie al progetto “Monza Cardioprotetta“, Brianza per il Cuore è riuscita a dotare la città di ben 122 dispositivi DAE ma, senza i “cittadini salvacuore” in grado di utilizzarli, sono inutili. La lezione dura pochissime ore e non richiede competenze mediche specifiche, ecco perchè riscuote tanto successo. Dopo una prima parte teorica, i partecipanti saranno invitati a provare le manovre di primo soccorso utilizzando il defibrillatore. Al termine del corso, i cittadini verranno iscritti all’albo regionale dei soccorritori laici del 118.

Ecco alcune testimonianze di chi ha già fatto il corso presso la sede della onlus monzese:

 

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Francesca Zonca
Francesca Zonca. Se dovessi riassumere le mie passioni in due parole direi sicuramente lingue straniere e cinema. Studio lingue da quando sono piccola, amo viaggiare ma soprattutto amo riuscire ad entrare in contatto con diverse culture. La comunicazione e l'informazione sono al primo posto per me.


Articoli più letti di oggi

Monza, lo storico Speedy compie 30 anni. Per festeggiare apre un nuovo locale

Lo storico locale di Monza "Speedy" taglia l'ambito traguardo e festeggia, martedì 22 gennaio, alle ore 19, inaugurando un nuovo locale in via Moncenisio. 

Ospedale Vimercate, il nuovo direttore: “Nuove assunzioni e tagli alle liste d’attesa”

Si chiama Nunzio Del Sorbo e si è insediato il 2 gennaio. Porta all'ASST i suoi quasi 40 anni di carriera, iniziati proprio in città nella vecchia Ussl 60 e assicura: "Parola d'ordine, rilancio"

Monza, ripulisce il letto del Lambro in pausa pranzo: trova anche una bici

Il ragazzo lavora in un ristorante in Spalto Maddalena. Durante il periodo Natalizio le casette sono state ripetutamente danneggiate.

Monza e Brianza che fare questo weekend? Ecco gli eventi scelti per Voi!

Falò di Sant'Antonio, spettacoli, mostre... ecco la nostra selezione di eventi!

La Guardia di finanza arresta i fratelli dell’Autosalone Antonini

I due sono accusati di bancarotta fraudolenta insieme a un terzo uomo, ora agli arresti domiciliati. Si sarebbero intascati 400mila euro spostandoli dai conti societari ai loro conti personali