01 Ottobre 2020 Segnala una notizia
Si impossessa con violenza del telefono della fidanzata: è rapina

Si impossessa con violenza del telefono della fidanzata: è rapina

28 Gennaio 2017

Cari gelosi, dovete sapere che pretesa di “perquisire” ad ogni costo il telefonino del vostro partner, allo scopo di esaminare le conversazioni o i messaggi presenti, può riservarvi una severa punizione.

Chiariamo: impossessarsi del telefonino altrui allo scopo di esaminare i messaggi ricevuti da altri soggetti è antigiuridico in quanto viola il diritto alla riservatezza ed incide sul bene primario dell’autodeterminazione della persona offesa fondato sull’art. 2 della nostra Costituzione.

Se all’ingiusto profitto di prendere cognizione dei messaggi aggiungiamo una azione violenta nei confronti della vittima, volta a vincerne la resistenza al fine di impossessarsi in via definitiva del telefonino, il risultato è il reato di rapina.

Così ha infatti stabilito la Corte di Cassazione con sent. n. 24297 del 10 giugno 2016, rilevando  nel caso di specie che il comportamento violento dell’agente nei confronti della persona offesa ha consentito a questi di appropriarsi del telefonino, integrando così tutti gli elementi tipici del reato di rapina di cui all’art. 628 c.p.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Sara Spadafora
Sono una giovane avvocatessa del Foro di Milano. Due dei principi che mi guidano nella professione e nello scrivere gli articoli che vi propongo: "Ricordati che la brevità e la chiarezza sono le due doti che il giudice più ama nel discorso dell'avvocato" (P. Calamandrei).


Articoli più letti di oggi

Gli eredi del soldato hanno letto MBNews: la piastrina della Seconda Guerra torna a “casa”

Il figlio Franco, residente a Monza, è stato trovato grazie ai lettori di MBNews che hanno fornito alla nostra redazione informazioni importanti sulla famiglia Svanoni.

Arcore e la polemica sui fuochi d’artificio a Villa San Martino per il compleanno di Berlusconi

Il sindaco risponde alle polemiche: “E’ stata regolarmente chiesta autorizzazione e sono stati regolarmente autorizzati. Secondo le norme. Punto”.

Brugherio, ritrovata piastrina della Seconda Guerra Mondiale: si cercano gli eredi di Salvatore Svanoni

Si tratterebbe di Salvatore Svanoni, nato a Monza nel 1919 da Francesco Svanoni e Vavassori Anna. Adesso inizia la sfida più difficile: rintracciare la famiglia.

Intervista ad Andrea Tagliabue, l’agricoltore brianzolo premiato per la “Marmellate del banchiere”

Premiato da Coldiretti con gli Oscar green per le sue “Marmellate del Banchiere”, un prodotto unico ed innovativo.

Monza: 51enne sul monopattino si scontra con un’auto e finisce in ospedale

L'uomo caduto sull'asfalto è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Gerardo in codice verde.