Quantcast
Palasport, in primavera si mette una pezza sulla copertura - MBNews
Sport

Palasport, in primavera si mette una pezza sulla copertura

La Giunta ha approvato il progetto definitivo-esecutivo relativo ai lavori di manutenzione straordinaria della copertura dell’impianto di via Tognini.

Palazzetto-sport-Monza-Consorzio

Sgocciolamenti sul mondoflex del palazzetto dello sport di Monza? Ancora per pochi mesi. La Giunta ha infatti approvato il progetto definitivo-esecutivo relativo ai lavori di manutenzione straordinaria della copertura dell’impianto di via Tognini.

Ai 330mila euro di stanziamento iniziali si sono dovuti aggiungere 61mila euro con una variazione di bilancio licenziata dal Consiglio comunale a fine 2016. La previsione di spesa si era infatti rivelata insufficiente anche in considerazione delle misure di sicurezza necessarie per i lavoratori del cantiere che verrà allestito la prossima primavera.

Il progetto era fermo da due anni, durante i quali è capitato, una o due volte al massimo in occasione di eventi sportivi importanti, che piovesse dal soffitto. Quando si verificano precipitazioni intense, come i classici nubifragi autunnali o primaverili, la copertura non riesce più a sopportare il carico di acqua finendo col rilasciare gocce in alcuni punti del pavimento.

Una situazione spiacevole, soprattutto considerando che il palazzetto ospita le partite casalinghe di due squadre della massima serie di pallavolo, il Gi Group Team Monza maschile e il Saugella Team Monza femminile, appartenenti al Consorzio Vero Volley, la società che la scorsa estate ha ottenuto la concessione della struttura per ben 20 anni.

Antonio Marrazzo

Antonio Marrazzo

Nelle prossime settimane l’Ufficio tecnico procederà alla selezione dell’impresa che eseguirà i lavori, che inizieranno in primavera, presumibilmente ad aprile, e termineranno dopo 4-5 mesi, dunque in autunno, prima dell’inizio della stagione agonistica. Comunque il cantiere non interferirà sull’attività del palazzetto

Palazzetto-sport-Monza-Consorzio1“Ci fa piacere che finalmente si proceda con l’impermeabilizzazione della copertura del palasport – commenta Mark Pierotti, responsabile Area marketing, comunicazione ed eventi del Vero Volley – Però vorremmo essere informati dal Comune sul cronoprogramma dei lavori… È vero che gli stessi non interferiranno sulle attività che si svolgono all’interno dell’impianto, ma siamo pur sempre i gestori della struttura”.

Tra l’altro, anche se con la nuova concessione la manutenzione straordinaria è passata a carico del Vero Volley, i lavori sulla copertura del palazzetto dello sport saranno pagati ancora dal Comune per il fatto che la loro esecuzione è slittata di due anni.

Attualmente l’Amministrazione guidata da Roberto Scanagatti ha in ballo lavori su impianti sportivi per circa 4 milioni di euro, tutti già con copertura finanziaria. Oltre alla manutenzione straordinaria del tetto del palazzetto dello sport si segnalano per importanza la ristrutturazione della palestra della Forti e Liberi, il rifacimento della pista di atletica dello stesso centro sportivo, la ristrutturazione della palestra della scuola Ardigò e altri importanti lavori alla palestra della scuola Sala e alla palestra della scuola Manzoni.

commenta