01 Agosto 2021 Segnala una notizia
Lissone, giovane fotografa un clochard. Lui gli ruba il telefono e...

Lissone, giovane fotografa un clochard. Lui gli ruba il telefono e…

21 Gennaio 2017

Da non credere quanto accaduto in centro città a Lissone. Mentre un cittadino marocchino di 20 anni era occupato a rovistare nell’apposito cassonetto degli indumenti usati, un trentenne italiano gli ha scattato una foto con lo smartphone.

Quando il giovane extracomunitario si è accorto dell’immagine rubata suo malgrado, non ha gradito. Così ha pensato bene di prendere con forza il cellulare dalle mani del “fotografo per caso” ed ha iniziato a scappare come un matto per le vie della città. Subito rincorso dal proprietario, per tentare di depistarlo è prima entrato in un ristorante e poi nell’automobile di un suo connazionale.

Il giovane italiano non lo ha però mai mollato, e grazie anche all’intervento dei Carabinieri della compagnia di Desio ha raggiunto il marocchino.

Dopo gli accertamenti del caso i Carabinieri hanno restituito il telefono al legittimo proprietario e denunciato il giovane per scippo.

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Nicolò Calcagno
Nicolò Calcagno 27 anni, Alessandrino ma Brianzolo d’adozione. Liceo scientifico, studi umanistici. Amo la comunicazione e il giornalismo. Ho lavorato per Radio MilanInter, Radio Alex, Telelombardia, Official Made in Italy e Premium Sport. Attualmente collaboro con la redazione sportiva di Mediaset e racconto per MBNews tutto quello che succede a Desio e Lissone.


Articoli più letti di oggi