Quantcast
Lissone, dorme nel camper non suo. Ora si cerca l'abusivo - MBNews
Attualità

Lissone, dorme nel camper non suo. Ora si cerca l’abusivo

Un giovane extracomunitario senzatetto ha occupato per un lungo periodo il camper parcheggiato in piazza Papa Paolo XXIII.

Lissone camper abusivo

Da un po’ di tempo a questa parte il famigerato Camper di piazza Papa Giovanni XXIII era al centro delle attenzioni dei cittadini Lissonesi. Prima di tutto per gli strani movimenti che avvenivano nei suoi dintorni e poi per la situazione di degrado in cui versava. Avvisato della situazione il legittimo proprietario, lo stesso nella mattina di sabato ha chiamato i Carabinieri della stazione cittadina per controllare insieme a loro il veicolo parcheggiato nel centro della città.

Al loro arrivo la sorpresa è stata incredibile, il mezzo era stato occupato abusivamente da qualcuno, che senza farsi troppe domande, aveva forzato il portellone trasformando il mezzo nella propria abitazione. Non solo, dopo aver gradito la posizione e la comodità degli interni, per evitare che il veicolo venisse spostato ha deciso di bucare le quattro gomme.

Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

All’interno però non vi era nessuno ma solo due borsoni contenenti indumenti ed effetti personali. Così i Carabinieri, insieme al proprietario, hanno richiuso il camper spostando i borsoni vicino al cestino della spazzatura. Quando tutto sembrava risolto, l’abusivo è tornato nuovamente alla carica. Nella notte tra domenica e lunedì si è nuovamente insediato all’interno del camper per riposare. Ma probabilmente spaventato dall’avvertimento delle forze dell’ordine, il senzatetto la mattina seguente ha raccolto le sue cose e abbandonato definitivamente il mezzo.

Nonostante alla fine tutto sia finito nei migliori dei modi, le indagini sono comunque in corso da parte dei Carabinieri per individuare l’uomo che si è introdotto senza permesso. Al momento grazie alle testimonianze dei cittadini si sa solo che il misterioso senzatetto è un giovane extracomunitario, la caccia è dunque ancora in corso.

commenta