21 Settembre 2021 Segnala una notizia
Desio, lite tra cognati a colpi di coltello e stufa elettrica

Desio, lite tra cognati a colpi di coltello e stufa elettrica

25 Gennaio 2017

A chi non è mai capitata una discussione in famiglia, ma quello successo a Desio nel pomeriggio di venerdì ha davvero dell’incredibile. Due ex cognati infatti non si sono accontentati delle parole per risolvere i problemi che da tempo li dividevano, trasformando così l’alterco in una vera e propria battaglia, finita tra feriti e denunciati.

Il perché di questa battaglia è da ricercare in un appartamento situato in via Carcano, dove uno dei due uomini risiedeva momentaneamente dopo la separazione dalla moglie, sorella dell’altro protagonista nonché legittimo proprietario dell’alloggio. L’ormai ex cognato, probabilmente anche in virtù del rapporto di parentela aveva voluto dargli una mano dopo un momento così difficile, ospitandolo in attesa di nuova sistemazione. Quello che però doveva essere un breve periodo si è trasformato in un tempo illimitato e privo sopratutto di un ritorno economico, così i rapporti tra i due sono andati a deteriorarsi.

Da molto tempo oramai il proprietario di casa invitata lo scomodo inquilino a liberare l’appartamento senza mai però essere ascoltato dall’ex parente. Così venerdì dopo l’ennesima discussione la situazione è degenerata in una rissa non solo verbale ma anche fisica, talmente violenta da rendere necessario l’intervento delle forze dell’ordine. Una volta arrivati sul posto i Carabinieri della compagnia di Desio hanno trovato l’ex cognato ferito al braccio destro e alle dita. L’altro, invece, aveva un ematoma al fianco e uno alla tempia. Alla fine però la denuncia è scattata solo per il proprietario di casa.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Nicolò Calcagno
Nicolò Calcagno 27 anni, Alessandrino ma Brianzolo d’adozione. Liceo scientifico, studi umanistici. Amo la comunicazione e il giornalismo. Ho lavorato per Radio MilanInter, Radio Alex, Telelombardia, Official Made in Italy e Premium Sport. Attualmente collaboro con la redazione sportiva di Mediaset e racconto per MBNews tutto quello che succede a Desio e Lissone.


Articoli più letti di oggi