25 Luglio 2021 Segnala una notizia
Piste ciclabili. Monza -13% in 8 anni, ma in Lombardia aumentano

Piste ciclabili. Monza -13% in 8 anni, ma in Lombardia aumentano

21 Dicembre 2016

A Monza i chilometri di piste ciclabili non aumentano, diminuiscono. Fra il 2008 e il 2015 sono passati da oltre 26 chilometri a 23, facendo registrare un – 13,2%. E’ questo il dato eclatante emerso d auto studio realizzato dal centro ricerche Continental Autocarro su dati Istat. Un dato che va nel senso (negativo) di quanto emerso anche da altri recenti studi realizzati sulla qualità dell’aria e sulla qualità della vita nella città della regina Teodolinda.

Dal 2008 al 2015 in Lombardia, considerando i comuni capoluoghi di provincia, le piste ciclabili sono passate da una lunghezza di 425,4 km a 672,5 km, con un aumento del 58,1%; le aree pedonali sono passate da un’estensione di 60,288 a 88,508 ettari (+46,8%); le ZTL (zone a traffico limitato) sono passate da 18,368 a 19,377 chilometri quadrati (+5,5%). Per ciò che riguarda le piste ciclabili il comune capoluogo di provincia che ha fatto registrare l’aumento maggiore è Bergamo (+178,3%), seguita da Milano (+167,4%) e Mantova (+101,2%).

Monza, invece, ha fatto registrare addirittura un decremento. Mentre è riuscita a limitare i danni sul fronte aree pedonali (in ettari), dove non è cambiato nulla, e sul fronte Ztl (in km quadrati) dove c’è stato un aumento di quasi il 27%. Nel comparto delle aree pedonali la crescita maggiore è stata quella di Sondrio (+136,7%), seguita da Brescia (+127,8%). Nel comparto delle ZTL si segnala l’aumento registrato a Varese (+136,4%).

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi