Attualità

Metro a Monza, via libera al progetto. Sì ai primi fondi

La delibera prevede lo stanziamento di 75.000 Euro da parte dell'assessorato regionale alle In frastrutture per la predisposizione del progetto.

metropolitana-interno-passeggiere-mb-news

Metropolitana a Monza, in arrivo buone notizie. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte, ha infatti approvato lo schema di accordo tra la Regione e il Comune di Milano per la predisposizione della prima fase del progetto di fattibilità tecnica ed economica per il prolungamento della linea M5 da Bignami fino a Monza e da San Siro a Settimo Milanese.

La delibera prevede lo stanziamento di 75.000 Euro da parte dell’assessorato regionale alle In frastrutture per la predisposizione del progetto. A confermare l’importante passo in avanti è il vice presidente della Regione Lombardia e assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e Internazionalizzazione delle imprese, Fabrizio Sala: “C’è una buona notizia per la Brianza. Il progetto per il prolungamento della M5 fino a Monza oggi compie un passo importantissimo. Da parte nostra – ha aggiunto – esiste un impegno concreto per far sì che il prolungamento delle linee metropolitane in Brianza sia presto realtà. La Brianza è un territorio che ha tutte le potenzialità per diventare un centro di riferimento a livello globale, come è emerso anche dalla recente ricerca condotta dai docenti dell’Università Bocconi che abbiamo coinvolto nel progetto per il Tavolo di internazionalizzazione del territorio brianzolo. Queste infrastrutture, come anche la Pedemontana – ha concluso il vice presidente Sala – hanno certamente un ruolo centrale nel raggiungimento di questo ambizioso obiettivo e noi vogliamo che siano presto realtà”.

commenta