28 Luglio 2021 Segnala una notizia
La mamma ritarda. I vigili lo portano a casa sulla volante

La mamma ritarda. I vigili lo portano a casa sulla volante

22 Dicembre 2016

Un qui pro quo sull’orario e il bimbo resta a scuola più del previsto: per premio un giro sulla volante della Polizia Locale. Il fatto è accaduto sabato scorso a Monza e ha visto protagonista un bambino, iscritto presso la scuola elementare di San Racco.

La campanella è suonata alle ore 12.30, ma ad attendere il piccolo di soli 7 anni c’era nessuno. Invani i tentativi della preside di contattare i genitori: all’ennesima telefonata a vuoto la dirigente ha allertato i vigili.

Gli agenti si sono così adoperati per rintracciare la mamma ma senza successo. Non è passato troppo tempo, però, e la genitrice si è affacciata al balcone con grande sorpresa davanti agli uomini in divisa. La donna ha spiegato di aver frainteso l’orario di uscita del figlio da scuola e di essere convinta di doverlo riportare a casa per le 14.30. 

Un misunderstanding. Mamma e Polizia Locale si sono così diretti all’istituto. Come regalo di Natale gli uomini del comando di via Marsala hanno riportato la famigliola a casa nella volante d’ordinanza. Grande felicità per il piccino che ha potuto guardare da vicino tutto l’equipaggiamento dell’auto.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi