31 Luglio 2021 Segnala una notizia
Monza, mal di pancia per bambini e maestra. Indagini in corso

Monza, mal di pancia per bambini e maestra. Indagini in corso

2 Dicembre 2016

A pochi giorni dall’episodio dell‘intossicazione alimentare nella mensa scolastica di Arcore, un nuovo caso nella scuola primaria Rubinowicz in via Magellano 44 a Monza. Questa volta ad essere coinvolti sono 15 casi accertati (ma potrebbero essere di più a detta di un rappresentate dei genitori) bambini di 9 anni e la loro insegnante. Proprio in queste ore sono in atto i controlli dell’ASL con l’aiuto di una specialista dietologa. 

Una buona parte della classe quarta elementare è rimasta a casa da ieri, giovedì 1 dicembre, con vomito e mal di pancia. Nel mirino la mensa dell’istituto, anche se restano dubbi dato che nessuna delle altre classi ha accusato sintomi. I primi malesseri risalgono a mercoledì pomeriggio, quando ha iniziato a diffondersi la voce che si trattasse di salmonellosi, un’infezione dell’apparato digerente causata da batteri. Voci che, ad ora, non risultano confermate.

“Siamo in contatto con i tecnici dell’ASL per capire di più sulla questione. Questa mattina ci sarà anche una specialista dietologa della Rubinowicz per fare accertamenti. Aspettiamo di avere più notizie per capire di cosa si tratta”, ha commentato l’assessore all’Istruzione Rosario Montalbano.

Articolo aggiornato alle ore 13:00 del 02.12

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Francesca Zonca
Francesca Zonca. Se dovessi riassumere le mie passioni in due parole direi sicuramente lingue straniere e cinema. Studio lingue da quando sono piccola, amo viaggiare ma soprattutto amo riuscire ad entrare in contatto con diverse culture. La comunicazione e l'informazione sono al primo posto per me.


Articoli più letti di oggi