26 Luglio 2021 Segnala una notizia
Prima l'incidente, poi minaccia un testimone a colpi di forbici

Prima l’incidente, poi minaccia un testimone a colpi di forbici

20 Dicembre 2016

Perde il controllo del suo furgone e distrugge due veicoli in sosta: davanti a un testimone perde la testa. Attimi di vera paura ieri in via Cavallotti, a Monza. Un uomo, di origine albanese ma residente in città, dopo aver causato un incidente ha estratto un grosso paio di forbici e aggredito un passante.

Immediato l’intervento della Polizia Locale che è riuscita ad evitare il peggio. Il 37enne, a bordo di un furgone Opel, transitando nella centralissima via monzese ha urtato due veicoli parcheggiati. Il caso vuole che un passante, residente a Brugherio, abbia riconosciuto la macchina di un suo amico. Senza pensarci due volte si è così prodigato nel chiamarlo e informarlo dei fatti.

Un gesto, questo, che non è piaciuto al guidatore tanto da farlo precipitare giù dal furgone brandendo un grosso paio di forbici. Un attimo dopo lo aggrediva sotto gli occhi sconcertati dei passanti. Fortunatamente i vigili hanno evitato il peggio e nessuno ha riportato ferite. La bagarre è stata così prontamente sedata.

Ora l’albanese dovrà rispondere di minacce e lite aggravata.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi