Il presidente Avis MB: “Il 2016 un anno di grande valore per i donatori di sangue”

Il presidente Avis MB: "Il 2016 un anno di grande valore per i donatori di sangue"

Il Natale che sta per arrivare è per noi avisini colmo di regali, di tanti doni speciali che questo anno 2016 ci ha riservato. Tanto più belli perché molti inaspettati.

Su tutti, un nuovo aumento del numero di donazioni, il dato più significativo per noi ma non certamente l’unico. Per i numeri definitivi, appuntamento all’assemblea provinciale del prossimo marzo.

Ci siamo ormai definitivamente lasciati alle spalle tutti gli adeguamenti normativi che dovevamo ottemperare nei confronti delle nuove disposizioni europee. E’ stato un lungo percorso condiviso con i nostri donatori, che hanno compreso i cambiamenti in atto e vi si sono adattati con grande spirito di dedizione.

L’obiettivo era quello di portare a un livello ancor più alto l’attenzione nei confronti della salute del donatore e dei malati. Il risultato è stato più che soddisfacente.

Proprio l’atteggiamento dei donatori è stato un bellissimo regalo. I nostri volontari sono ormai per la maggior parte “sintonizzati” sulle nuove esigenze degli ospedali. C’è una maggior disponibilità alla donazione sì periodica ma “al bisogno”, perché il sangue è utile se donato come e quando serve.

Il 2016 è stato anche funestato da due eventi che, loro malgrado, hanno portato alla luce il grande valore sociale dei donatori di sangue. Parlo dell’incidente ferroviario di Andria e del terremoto di Amatrice, due tragedie che hanno funestato l’estate passata. In quelle occasioni ci sono stati numerosi appelli per la mancanza di sangue. La situazione è stata presto sotto controllo, i piani di emergenza del Sistema nazionale sono molto efficienti. Ciononostante, l’onda lunga dell’emergenza è arrivata anche in Brianza, portando un aumento delle donazioni e delle richieste per diventare donatori.

Infine, voglio ricordare la partecipazione avisina, insieme agli amici di Reggio Emilia, ai concerti di Ligabue al parco di Monza. Per noi è stata una grande occasione di visibilità, ma soprattutto un forte momento di gruppo che ci ha regalato una nuova voglia di fare.

A tutti voi l’augurio di un Natale sereno e di un nuovo anno in piena salute, sapendo che migliaia di avisini sono pronti, tutti i giorni, a dare qualcosa per voi e i vostri cari.

 

Roberto Saini – presidente Avis provinciale Monza e Brianza

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.

Su Fonte Esterna

Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.