14 Agosto 2020 Segnala una notizia
E se la dieta la consiglia un finto esperto? Ecco che cosa succede

E se la dieta la consiglia un finto esperto? Ecco che cosa succede

10 Novembre 2016

Tutti vogliamo essere in forma e per farlo siamo disposti a sottoporci a duri allenamenti e a diete rigide. Attenzione però, bisogna mettersi in mano a persone competenti..e con i titoli!

Lo sapevate che porre in essere le attività tipiche del medico dietista, pur non essendo tale, configura il reato di esercizio abusivo di una professione ex art. 348 c.p.?

E così, ad esempio, con sentenza della Cassazione del 28.02.2013 n. 15006 è stata confermata la condanna nei confronti dei responsabili di un centro estetico per aver, in maniera organizzata e regolare, redatto a clienti programmi alimentari all’esito dello svolgimento di attività riservate a esperti in scienza dell’alimentazione quali: la verifica della corretta assunzione di alimenti, il controllo sulle intolleranze alimentari, qualificazione di bisogni nutritivi, tutte azioni che venivano precedute da anamnesi e richieste di esami del sangue.

Dieta? Si ma..solo su indicazioni di esperti!

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Sara Spadafora
Sono una giovane avvocatessa del Foro di Milano. Due dei principi che mi guidano nella professione e nello scrivere gli articoli che vi propongo: "Ricordati che la brevità e la chiarezza sono le due doti che il giudice più ama nel discorso dell'avvocato" (P. Calamandrei).


Articoli più letti di oggi

Giussano, auto si ribalta in Valassina. Un ferito e traffico bloccato

Sulla strada statale 36 “Del Lago di Como e dello Spluga” il traffico è provvisoriamente bloccato, in direzione nord, in prossimità di Giussano (MB).

Cesano. Un consigliere usa l’espressione ‘buon padre di famiglia’, Spadafora: “frase sessista”

Seppur normata, la frase in questione ha creato qualche polemica tra Lega e PD

Obbligo di tampone per chi arriva da Grecia, Spagna, Croazia e Malta

Obbligo del tampone entro 48 ore per chi rientra o arriva in Italia dai Paesi Europei con il maggior numero di contagi in questo momento.

Covid, nuova ondata in autunno: arriva il piano del Ministero. Ecco i 4 possibili scenari

L’Istituto Superiore di Sanità ha diffuso il documento  “Elementi di preparazione e risposta a COVID-19 nella stagione autunno-invernale”.

ATS Brianza: quali regole valgono per il rientro dall’estero?

Per le persone di cui è consentito l’ingresso vi è l’obbligo di comunicare immediatamente al Dipartimento di Prevenzione il proprio ingresso in Italia.