16 Maggio 2021 Segnala una notizia
Tennis A1. CT Ceriano sfortunata e battuta: dopo Torino serve una grande impresa

Tennis A1. CT Ceriano sfortunata e battuta: dopo Torino serve una grande impresa

26 Ottobre 2016

Secondo k.o. consecutivo per il Ct Ceriano che, nella seconda giornata della Serie A1 2016, deve inchinarsi al Circolo della Stampa Sporting di Torino, vittorioso in casa per 3-1. Dopo il 3-1 subito domenica scorsa dal Parioli Roma, arriva un’altra sconfitta per la formazione brianzola che paga le numerose assenze e non riesce a strappare il primo punto stagionale nel capoluogo piemontese. “Tutto rinviato a domenica prossima”, dice fiducioso il presidente del Ct Ceriano Severino Rocco, che si augura di poter conquistare i primi punti nel difficile impegno casalingo del 30 ottobre contro il Tc Cagliari (capolista del girone 1 a pari punti con il Parioli).

Senza Anne Schaefer e Clelia Melena, la capitana Marcella Campana è stata costretta a reinventarsi la formazione all’ultimo momento e l’unico punto lo ha portato Alice Moroni (2.1) al secondo successo personale di stagione. Ma un punto non basta e adesso la sfida di ritorno contro lo Sporting Stampa sui campi del Robur Saronno rischia di essere un vero e proprio spareggio salvezza. Ma prima di pensare a quell’incrocio c’è Cagliari e poi la trasferta di Roma. “Speriamo di ritrovare presto Anne e che Clelia sia pienamente recuperata per la sfida contro Cagliari”, commenta Marcella Campana. Che tra l’altro si augura di poter schierare Valeria Prosperi, tesserata già nel 2015 ma non ancora scesa in campo con i colori di Ceriano dopo i seri problemi fisici alla spalla che l’hanno costretta ai box per mesi. “Valeria ha una gran voglia di giocare, speriamo di poter contare anche su di lei per un girone di ritorno che sarà fondamentale per noi”, conclude.

tennis-ceriano-laghetto-1

Nei primi incontri di giornata a Torino, Justine Ozga (2.5) aveva anche sfiorato il successo contro la 20enne rumena Michelle Zmau (2.3). Peccato per la 28enne tedesca (già n.259 della classifica Wta), che ha comunque fatto vedere progressi importanti rispetto all’opaca prova di settimana scorsa contro Martina Di Giuseppe. Sarebbe bastato un pizzico di fortuna in più per muovere la classifica, perché nonostante l’influenza, Alice Moroni ha piegato in tre set Stefania Chieppa (2.2). E in campo, a causa delle molte assenze, domenica è dovuta scendere anche Marcella Campana, battuta dalla giovane Federica Joe Gardella (2.4). Pure nei doppi la sfortuna ci ha messo lo zampino, con la Moroni debilitata dalla febbre e impossibilità a competere, è toccato ancora a Marcella Campana in coppia con Justine Ozga, ma il duo cerianese non è riuscito a compiere l’impresa contro la coppia Casoni/Zmau. Il pareggio tra il Tc Cagliari e il Parioli Roma, nell’altra sfida del raggruppamento, comincia a delineare chiaramente la fisionomia di un girone che si complica per il team brianzolo. Ma nulla è ancora compromesso, ripartendo dalla prossima sfida – in casa – contro Cagliari.

Girone 1, seconda giornata

Circolo della Stampa Sporting – Ct Ceriano Laghetto 3-1

Federica Joe Gardella (T) b. Marcella Campana (C) 6-1 6-0; Michelle Zmau b. Justine Ozga (C) 7-6 5-7 6-4; Alice Moroni (C) b. Stefania Chieppa (T) 6-1 3-6 6-1; Casoni/Zmau (T) b. Campana/Ozga (C ) 6-4 6-1.

Foto di Carlo Anastasio
Fonte “Club Tennis Ceriano”

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi