Quantcast
Sovico, Viale Monza, bicicletta investita da un'automobile - MBNews
Attualità

Sovico, Viale Monza, bicicletta investita da un’automobile

È accaduto a Sovico, verso le ore 18 di martedì 11 ottobre. Secondo una prima ricostruzione, una donna di 58 anni, in bici, non avrebbe rispettato il semaforo rosso.

sovico incidente bicicletta automobile in viale monza - MB (5)

È successo in un attimo. Una bici che non si ferma al semaforo rosso, una macchina che arriva senza immaginare che qualcuno possa sbucare da un momento all’altro sulla strada. L’inevitabile incidente. O almeno così sembra che siano andati i fatti, dopo una prima ricostruzione effettuata dai Carabinieri, al momento in fase di verifica.

È accaduto a Sovico, verso le ore 18 di martedì 11 ottobre. Secondo tale ricostruzione, una donna di 58 anni, in bici, non avrebbe rispettato il semaforo che le imponeva lo stop all’incrocio di via dei Partigiani e viale Monza.

Lei usciva proprio da via dei Partigiani, mentre da Viale Monza, che è una strada provinciale sempre molto trafficata, giungeva un’auto guidata da una donna trentenne.

Forse un momento di sbadataggine, o alcuni istanti sovrappensiero: la donna in bicicletta è spuntata col muso della bici sul provinciale, ed è stata colpita dalla macchina, che per fortuna non stava correndo. I particolari della vicenda sono tutt’ora in fase di accertamento. 

Immediatamente sul posto sono giunti i Carabinieri di Biassono e un’ambulanza che ha trasportato la ferita all’ospedale, con un trauma cranico e cervicale e diverse lesioni. Lì subirà altri esami e  verrà trattenuta per un periodo di tempo ancora da stabilire. Era comunque cosciente, e i testimoni hanno dichiarato che poteva andarle peggio, visto che su quella strada non è raro che le macchine sfreccino a velocità elevate.

A questo problema della velocità si accompagna anche il pericolo di una segnaletica spesso poco visibile a causa della vegetazione, cosa che rende quel tratto ancora più rischioso.

 

 

commenta