14 Maggio 2021 Segnala una notizia
Saugella Team Monza: il cuore non basta a fermare Conegliano

Saugella Team Monza: il cuore non basta a fermare Conegliano

31 Ottobre 2016

Un’infinita generosità e tanto cuore, soprattutto nel primo set, non sono bastati al Saugella Team Monza per fermare le campionesse d’Italia in carica dell’Imoco Volley Conegliano. Nella terza giornata della Samsung Gear Volley Cup serie A1 femminile 2016/2017 sono quindi le pantere di Davide Mazzanti a sorridere, tra le mura del Palazzetto dello Sport di Monza, grazie ad un secco 3-0 che vale la prima vittoria da tre punti della stagione.

Per le ragazze di Delmati, brave ad impattare con determinazione sulla gara grazie ai muri di Aelbrecht e alle accelerazione di Segura (miglior realizzatrice monzese) ed Eckerman nel primo set, rimane un pizzico di rammarico per non essere riuscite a chiudere un primo parziale giocato con assoluta consapevolezza dei propri mezzi e risolto solo alla fine dalle ospiti grazie all’ace di Malinov, 26-24. Conegliano è un osso davvero duro e le brianzole lo provano sulla propria pelle a partire dal secondo set: partenza bruciante di Ortolani e compagne che, con due fughe decise (11-5) e (24-13) guidate da Bricio (MVP della gara), Danesi e qualche disattenzione delle padrone di casa, mettono l’ipoteca sul parziale e lo chiudono 25-16. Nel terzo Dall’Igna e compagne tentano di rimanere incollate alle ospiti fino al 13-11, poi l’Imoco scappa nuovamente con un filotto di otto punti, 20-11. Delmati prova a cambiare le sue carte: Devetag per Aelbrecht, Balboni per Dall’Igna ma, nonostante un filotto di quattro punti del Saugella Team (21-15), il divario è troppo e un attacco vincente di Ortolani e una palla out di Nicoletti chiudono set, 25-16, e partita 3-0.

Freya Aelbrecht, centrale Saugella Team Monza: “Contro squadre come Conegliano, si sa, bisogna dare il massimo. Noi ci siamo riuscite per un set, poi però siamo calate un po’ in attacco e soprattutto al servizio, dando la possibilità a Skorupa di distribuire con più facilità il gioco e alle loro attaccanti di chiudere nella migliore condizione possibile. Questo stop non deve assolutamente abbassare il nostro morale: mercoledì c’è un’altra partita importante, contro un avversario di livello, che dovremo affrontare con la solita determinazione. Siamo un grande gruppo che attraverso il lavoro e la pazienza farà vedere delle ottime cose”.

Samantha Bricio, schiacciatrice Imoco Volley Conegliano: “Credo che stasera abbiamo dimostrato di essere cresciute come squadra. Questo grazie all’ottimo lavoro svolto in settimana e alla maggiore intesa che si è creata tra di noi. Abbiamo espresso un’ottima pallavolo, servendo con grande precisione e imponendo un ritmo elevato. Questa vittoria, che ci ha regalato i primi tre punti stagionali, ci infonde morale per il prosieguo della stagione”.

SAUGELLA TEAM MONZA vs IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 0-3 (24-26, 16-25, 16-25)

Saugella Team Monza: Smirnova 6, Segura 13, Aelbrecht 10, Dall’Igna 1, Eckerman 5, Candi 1; Arcangeli (L). Devetag 2, Nicoletti 5, Bezarevic 4, Balboni, Lussana (L). N.E. Begic. All. Delmati

Imoco Volley Conegliano: Bricio 14, Danesi 9, Ortolani 10, Costagrande 6, De Kruijf 10, Skorupa 4; De Gennaro (L). Cella 2, Malinov, Fiori. N.E. Tomsia, Folie, Barazza. All. Mazzanti

Arbitri: Canessa Maurizio, Zingaro Marco
NOTE
Durata Set: 30‘, 26‘, 25‘; totale 1h21‘
Saugella Team Monza: battute sbagliate 6, vincenti 3, muri 8, errori 15, attacco 30%.
Imoco Volley Conegliano: battute sbagliate 1, vincenti 3, muri 9, errori 8, attacco 36%.
Impianto: Palazzetto dello Sport di Monza
Spettatori: 2062
MVP: Samantha Bricio (Imoco Volley Conegliano)

PROSSIMI APPUNTAMENTI:
Il Saugella Team Monza sarà impegnato, mercoledì 2 novembre, alle ore 20.30, sul mondoflex del PalaRadi di Cremona, contro la Pomì Casalmaggiore, per il recupero della seconda giornata di andata della Samsung Gear Volley Cup serie A1 femminile 2016/2017 (diretta LVF TV).

LA CRONACA IN BREVE

Prime battute all’insegna dell’equilibrio, con le ospiti che si affidano alle giocate di Bricio (ace e pipe) e le monzesi che rispondono con Eckerman e Dall’Igna (3-3). Le pantere provano a sprintare con due break di due punti (6-4), ma le monzesi sono determinate: Segura e due giocate di Aelbrecht valgono il primo vantaggio monzese del parziale, 7-6. Il sestetto di Mazzanti aggancia il pari (errore Smirnova al servizio), 8-8, ma due punti di fila del Saugella Team (Aelbrecht muro su Bricio e Eckerman), valgono il nuovo break per le padrone di casa, 10-8, e Mazzanti chiama time-out. Al ritorno in campo il sestetto di casa continua a fare le prove di allungo con Aelbrecht e Eckerman, 12-9, l’Imoco si riavvicina con pazienza grazie alle giocate di Costagrande e De Kruijf, 13-12 e Delmati chiama time-out. Si torna in campo: Conegliano aggancia la parità (14-14), le monzesi piazzano con decisione un altro break di due punti (Segura mura Ortolani e Danesi commette invasione), 17-15, le venete tornano in parità, 17-17, ma è ancora il Saugella Team a sprintare con decisione con due punti di fila (errore di Danesi ed ace di Segura), 19-17 e Mazzanti è costretto a chiamare nuovamente a raccolta le sue. Le giocate di Ortolani e qualche sbavatura monzese consente alle ospiti di agganciare e sorpassare, 22-20, ma la generosità delle ragazze di Delmati viene premiata (Smirnova e attacco out Ortolani) ed il set torna in parità (23-23). Monza annulla un set point, poi però Bricio va a segno e Malinov piazza l’ace che vale il primo gioco per Conegliano, 26-24.

Nel secondo gioco le campionesse d’Italia in carica partono forte, appoggiandosi alle giocate di Ortolani e De Krujif (4-1), con le monzesi apparentemente meno incisive in attacco del primo parziale. Eckerman e Smirnova spingono il Saugella Team a non perdere contatto con le ospiti (8-5), ma Ortolani e compagne sono determinate e molto precise, sia in attacco che in difesa (Danesi, 11-5). Sono due punti di fila monzesi, però, con Segura e Aelbrecht, a far capire che la Saugella c’è (11-8) e Mazzanti chiama time-out. Al ritorno in campo Danesi va a segno con due primi tempi, intervallati da una giocata di Segura (14-9), che infondo entusiasmo alle venete, capaci di allungare 16-9. Delmati inserisce Devetag al posto di Aelbrecht e la centrale monzese va subito a segno, 16-10, ma l’Imoco continua a martellare con precisione, allungando 18-10. Nicoletti prende il posto di Smirnova e Bezarevic di Eckerman: le monzesi piazzano un filotto di tre punti, 18-13 e Mazzanti chiama time-out. Il vantaggio accumulato dalle ospiti, però, ed un successivo filotto di cinque punti (24-13), nonostante un tentativo di rientro monzese con tre punti consecutivi (24-16), agevolano la tranquilla chiusura del secondo parziale, 25-16.

Inizio di terzo set sulla falsariga del primo, con le due squadre a rincorrersi punto a punto grazie ad azioni lunghe e combattute, 5-5. Dopo un tentativo di sprint monzese con Nicoletti e Devetag, 7-5, le pantere rientrano forte nel parziale, grazie all’ottimo turno al servizio di Bricio, piazzando un filotto di quattro punti (9-7) che costringe Delmati a chiamare time-out. Il Saugella Team cerca di non perdere terreno con le padrone di casa, rimanendo incollato grazie ai lampi di Segura e Aelbrecht, 13-11, ma una scatenata Bricio continua a martellare con precisione in attacco, Cella piazza un ace e Delmati chiama time-out sul 16-11 per le avversarie. Al ritorno in campo le monzesi non riescono a reagire al ritmo delle ospiti che con Skorupa, Cella (ace) e, approfittando di un’invasione monzese, si portano sul 20-11 (filotto di otto punti). Delmati inserisce Balboni al posto di Dall’Igna, le monzesi tentano di rientrare grazie ad un filotto di quattro punti, 21-15, ma il divario tra i due sestetti è troppo: Ortolani piazza un pallonetto vincente, Nicoletti attacca out e l’Imoco chiude set, 25-16 e partita 3-0.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi