29 Ottobre 2020 Segnala una notizia
Nuova fermata ferroviaria Monza Parco, ecco le ultime novità

Nuova fermata ferroviaria Monza Parco, ecco le ultime novità

25 Ottobre 2016

Nuova fermata ferroviaria Monza Parco: dopo incontro in Regione prosegue l’iter per la realizzazione dell’intervento che migliorerà la qualità della vita dei pendolari monzesi.

Sul progetto di nuova fermata ferroviaria Monza Parco, si è tenuto ieri in Regione Lombardia un incontro finalizzato alla definizione della convenzione per la realizzazione del sottopasso che avrà la doppia funzione di attraversamento ciclo pedonale sotto la ferrovia fra le vie Einstein e Confalonieri e di accessibilità ai binari della nuova fermata.

All’incontro hanno partecipato i tre enti sottoscrittori dell’accordo siglato il 21 luglio 2015 – Rfi, Regione e Comune – che hanno ribadito la piena validità dell’accordo stesso e la ferma volontà di realizzare la fermata.

Nel corso del 2016 si sono avviate le attività di progettazione del sottopasso, con sopralluoghi congiunti dei tecnici dei tre Enti. Il Comune di Monza in particolare ha proposto un modello di accessibilità al sottopasso che tiene conto del contesto nel quale si inserisce: il modello di riferimento resta quello di una fermata ferroviaria a servizio degli abitanti di una parte di città che accederà alla ferrovia a piedi o in bicicletta, senza quindi parcheggi di interscambio.

Rfi sta invece verificando le modalità che dovranno essere impiegate per garantire l’esercizio ferroviario durante la realizzazione del sottopasso, che sarà finanziato e appaltato dal Comune di Monza, come già definito nel programma di opere pubbliche.
Questi elementi sono determinanti per stabilire il quadro economico dell’opera e quindi finalizzare la convenzione che gli Enti si sono impegnati a siglare entro gennaio 2017 per poi procedere con le procedure di appalto delle opere relative alla costruzione del sottopasso.

“Prosegue l’impegno della nostra amministrazione – commenta l’assessore alla Mobilità Paolo Confalonieri – per realizzare un intervento che in breve tempo darà una risposta positiva alla richiesta di migliaia di vecchi e nuovi pendolari monzesi e che consentirà di dare un significativo contributo al miglioramento della viabilità cittadina”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Manifatturiero: ottimismo per il 2021 e per Monza e Brianza è stimata una perdita più contenuta

Nel 2020 il PIL lombardo fletterà del -10,2%, più della media nazionale (-9,6%), ma nel 2021 registrerà un rimbalzo più consistente con un +6,9%, rispetto al +6,2% del totale nazionale.

Contratto aziendale scaduto e straordinari non pagati: sindacati in piazza contro il Banco Desio

Il presidio di questa mattina arriva dopo un tentativo di dialogo, poi dimostratosi fallimentare, con l'Amministratore delegato del Banco.

Il Covid-19 mette (di nuovo) a rischio l’apertura della pizzeria di PizzAut

"L'obiettivo però è non fermarsi: sono sicuro che in questi giorni ci verrà in mente una nuova idea, così come abbiamo fatto durante il lockdown con il truck food", spiega Nico Acampora.

Vimercate, arrestato rapinatore della movida: con un coltello alla gola sottraeva soldi e cellulari

Il giovane è stato condotto presso il carcere di Monza, in attesa di rispondere dei reati di rapina aggravata e porto abusivo di coltello.

Arcore, al via i lavori di sistemazione di strade e marciapiedi. Si inizia da via Pellico

L'intervento prevede un investimento di circa 500mila euro di fondi regionali e si concluderà entro il 21 maggio 2021.