08 Maggio 2021 Segnala una notizia
Via Bergamo, accoltellato per un cellulare. Espulso l'aggressore

Via Bergamo, accoltellato per un cellulare. Espulso l’aggressore

4 Ottobre 2016

Accoltellato al petto per un cellulare non pagato. Il fatto è accaduto a Monza, in via Bergamo, lo scorso 1 ottobre, alle ore 1.30 di notte. Protagonisti della mega rissa 10 giovani, tutti di origine marocchina.

I 9 connazionali si sono scagliati contro un 38enne, ferendolo al petto con un coltello. La vicenda è stata notata dalla Polizia Locale di Monza impegnata nel consueto servizio di pattugliamento del territorio. Il più aggressivo dei 9, un 26enne, è stato fermato e identificato. L’aggredito ha raccontato agli agenti di essere dipendente presso un locale della zona. Uscito dal negozio per recarsi a casa, sarebbe stato aggredito dal gruppo per non avere pagato un telefono cellulare.

La versione non convince gli uomini del comando di via Marsala che stanno proseguendo le indagini.  Il 26enne fermato ha  numerosi precedenti per spaccio e concorso in furto aggravato, oltre a un mandato di espulsione emanato dalla questura di Agrigento. Accompagnato a Milano verrà allontanato dal Paese.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi