06 Maggio 2021 Segnala una notizia
Arrestato in Brianza per omicidio 19 anni dopo

Arrestato in Brianza per omicidio 19 anni dopo

24 Ottobre 2016

Accusato di aver commesso un omicidio (per il quale era stato condannato in Albania a 22 anni di carcere) nel 1997, si era ricostruito una vita in Italia sotto falsa identità per paura di ritorsioni, non riconoscendo nemmeno i suoi figli. La Polizia di Stato di Monza, ricevuta una segnalazione dalla Direzione Centrale della Polizia Criminale, Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, lo ha individuato ed arrestato ad Usmate Velate. È finita così la quasi ventennale latitanza del quarantaquattrenne Arben Dodaj, condannato per omicidio premeditato ai danni di giovane connazionale, quando era ancora in Albania.

Secondo le ricostruzioni degli investigatori nel ’97 aveva ammazzato un giovane connazionale all’interno di una faida familiare e per questo temeva ritorsioni, secondo l’antico codice di sangue albanese, per cui per vendicare la morte di un congiunto si uccide anche parenti del rivale fino alla terza generazione. A quanto si apprende l’uomo, fuggito dal suo paese si era stabilito in Italia, andando a vivere vicino al fratello residente in Brianza e costruendosi un’identità fittizia, con tanto di documenti falsi.
La Polizia di Monza lo ha individuato dopo aver censito tutti i cittadini albanesi residenti ad Usmate Velate, riuscendo a rintracciare la sua compagna (e madre dei suoi due figli di otto e cinque anni), grazie a una utenza telefonica a lei in uso ma intestata al fratello del latitante. La donna, mai sposatasi, sui certificati di nascita dei figli aveva scritto “padre ignoto”, il che aveva fatto scattare pedinamenti ed appostamenti dei poliziotti che, la scorsa settimana, hanno fermato e arrestato, Arben mentre rientrava in casa. L’uomo non era mai stato riconosciuto prima d’ora e aveva all’attivo solo una denuncia clandestinità.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi