14 Maggio 2021 Segnala una notizia
Minorenni litigano sul bus: una ne esce con la schiena (quasi) rotta

Minorenni litigano sul bus: una ne esce con la schiena (quasi) rotta

17 Ottobre 2016

Due ragazze minorenni vengono alle mani. E’ la mattina del 13 ottobre e si trovano sull’autobus che da Vimercate porta a Monza. Qualche parola di troppo e poi lo spintone che fa cadere una delle due fino a pestare violentemente la schiena. 

Il dolore è forte e allora la giovane, 17 anni, residente nel vimercatese, decide il giorno dopo di recarsi in ospedale a Vimercate per verificare se ci sono danni gravi. E i medici non possono non dirle che ha una vertebra lievemente fratturata.

Da qui la decisione dell’adolescente di svuotare il sacco e denunciare la sua coetanea, che tra l’altro conosce solo di vista, ai carabinieri. Quest’ultima è stata deferita e adesso dovrà rispondere di ciò che ha fatto.

Perchè lo ha fatto? Stando a quello che la vittima ha riferito ai militari, la lite sarebbe scoppiata, tanto per cambiare, per futili motivi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi