Iscriviti alla newsletter

 
15 Maggio 2021 Segnala una notizia
In Lombardia esercitazione antiterrorismo, la prima in Italia con cento bambini

In Lombardia esercitazione antiterrorismo, la prima in Italia con cento bambini

10 Ottobre 2016

Rabbia e desiderio di vendetta e la decisione di assaltare una scuola. Da quel momento sessanta minuti di adrenalina nei quali spari, fumo e un gruppo di intervento speciale dell’Arma dei carabinieri impegnato a liberare gli ostaggi, è quanto si è verificato ieri mattina durante un’esercitazione per un’evacuazione di emergenza o causa terrorismo che, per la prima volta in Italia, ha visto oltre cento bambini impegnati in una simulazione nella scuola primaria “Beato Contardo Ferrini” di Olgiate Olona, in provincia di Varese.

“La scuola ha aperto le sue porte, quando hanno bussato per proporci questa esercitazione – spiega la dirigente scolastica Maria Alberta Vignati – perché è chiamata a rispondere quando si pensa alla sicurezza, soprattutto a quella dei più piccoli. Oggi è una giornata dedicata alla cultura della sicurezza”. Così alle nove e trenta di una domenica mattina di ottobre, cento bimbi di età compresa tra i sei e i dieci anni sono entrati in classe come fosse un giorno qualsiasi, così come gli insegnanti. Poi un attore, cappuccio della felpa tirato sul volto, ha poi suonato al campanello della scuola riuscendo con una scusa a farsi aprire il cancello ed entrare. Poco dopo l’aria si è riempita di fumo e boati (dovuti a petardi usati per simulare colpi di pistola). A quel punto studenti e volontari hanno risposto all’allarme (un professore ha azionato l’antincendio) allontanandosi dalle aule, tenendosi per mano. Successivamente, per liberare insegnanti e operatori scolastici “tenuti in ostaggio” in un locale dell’edificio dal possibile “soggetto squilibrato” ( in questo caso un ex dipendente livoroso ), sono entrati in azione i carabinieri della Squadra Operativa di Supporto del Terzo Reggimento carabinieri Lombardia. Loro, arrivati nel silenzio con un mezzo blindato, senza rendere visibile in che modo, lasciata una squadra all’esterno, sono riusciti a liberare gli ostaggi e ad arrestare il finto soggetto armato. Ad applaudire la conclusione dell’esercitazione, oltre a bambini e genitori, c’erano rappresentanti di istituzioni civili e militari della zona unitamente al comandante de reparto operativo dell’Arma di Varese Colonnello Federico Ninni e il comandante Provinciale dei Carabinieri di Varese Colonnello Claudio Cappello. L’esercitazione, a quanto si apprende, è stata predisposta per testare nuovi protocolli di sicurezza stabiliti in caso di estrema emergenza.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi