14 Maggio 2021 Segnala una notizia
Grumellese-Monza 0-3. Biancorossi secondi da soli

Grumellese-Monza 0-3. Biancorossi secondi da soli

3 Ottobre 2016

Due trasferte consecutive e due vittorie per il Monza, che a Grumello del Monte travolge la squadra di casa con tre reti nella ripresa. Ora a inseguire la Pergolettese a 2 lunghezze di distanza sono rimasti solo i biancorossi allenati da Marco Zaffaroni.

 

Nel piccolo stadio Luciano Libico, riempito perlopiù da tifosi brianzoli (anche in tribuna vicino al presidente Nicola Colombo), la vicecapolista non ha avuto affatto vita facile finché non si è sbloccato il risultato. I giallorossi guidati da Giuliano Melosi si sono infatti disposti in campo con undici uomini dietro la linea della palla di cui quattro in marcatura fissa sui due attaccanti e i due laterali offensivi ospiti. Per D’Errico e compagni è stato praticamente impossibile trovare idee e spazi nelle maglie della retroguardia della Grumellese, schierata a cinque in fase difensiva, cioè quasi sempre, in seguito alle ultime débâcle in campionato e in Coppa Italia di Serie D (rispettivamente 0-3 contro la Pergolettese e 0-5 contro la Virtus Bergamo, entrambe in casa). Zaffaroni non ha voluto modificare il sistema di gioco preferendo aspettare l’episodio sblocca-partita, arrivato a inizio ripresa. Alla fine è riuscito a portare a casa i 3 punti, ma c’è tanto ancora da lavorare per venire a capo prima di match come quello di oggi.

 

calcio-monza-grumello-colombo-mbContro la Grumellese il tecnico milanese non ha potuto disporre del centrocampista Guidetti, infortunato, rimpiazzato da Perini, al suo esordio stagionale. In difesa è rientrato Origlio, con conseguente ritorno in panchina di Costa. Tra i bergamaschi era assente il difensore Bonfanti per squalifica.

 

 

 

 

calcio-monza-grumello-tifosi-mbLe prime due occasioni sono dei padroni di casa: al 4′ un sinistro da fuori area di Cavalcante, cresciuto nelle giovanili del fallito Monza Brianza, passa alto; 2’ dopo una percussione centrale di Pozzoni si traduce in una conclusione debole. Il Monza scalda i motori al 13′ con un destro da lontano di D’Errico che termina a lato. Al 23′ Gasparri non approfitta a due passi dalla linea di porta di una goffa smanacciata al pallone di Mercuri. Al 42′ un diagonale in area di Tonani viene parato in due tempi da Battaiola. Al 45′ ci prova Palesi da lontano, ma la conclusione è troppo centrale per impensierire Mercuri.

 

 

calcio-monza-grumellese-grumello-rigore-mbAnche la prima occasione della ripresa è di marca giallorossa: al 3′ un gran destro dal limite di Piantoni costringe Battaiola a distendersi in tuffo per deviare in corner. 2’ dopo è però il Monza a sbloccare il risultato grazie a un’invenzione di D’Errico; il fantasista dribbla Tonani sulla linea di fondo appena dentro l’area avversaria e il centravanti giallorosso lo trattiene per un braccio facendogli perdere l’equilibrio: l’arbitro decreta il rigore che Ferrario trasforma. Da qui alla fine i biancorossi segnano un altro paio di gol, ma non perché la Grumellese si scopre per cercare il pareggio, bensì perché mostra vistose crepe nella “Maginot” difensiva e crolla psicologicamente commettendo errori ingenui di cui gli esperti giocatori brianzoli approfittano spietatamente. Il raddoppio, e di fatto la chiusura della partita, arriva al 17′: sul lungo rinvio di Battaiola si assiste all’indecisione di Manti, che lascia rimbalzare il pallone su cui si avventa Palazzo che anticipa anche il portiere dei bergamaschi beffandolo con un pallonetto. Al 24′ i giallorossi hanno un’ottima opportunità per accorciare con una punizione dal limite di Pozzoni che sfiora il palo. Zaffaroni sostituisce Perini con Calviello e qualche minuto più tardi Ferrario con Santonocito. 1’ prima di questo cambio l’arbitro assegna tra lo stupore generale un rigore per la Grumellese per presunto fallo di mano, ma dopo pochi secondi annulla la decisione su segnalazione del guardalinee. Al 34′ i padroni di casa regalano anche il terzo gol al Monza: due difensori della Grumellese vanno assieme sul pallone al limite dell’area piccola, la sfera schizza su Gasparri, piazzato nei pressi, che non perdona. Nel finale c’è spazio per Ramponi, che subentra a Gasparri, e per un destro di Migliavacca che viene parato da Battaiola.

 

calcio-monza-zaffaroni-mbIn sala stampa, anzi no, in cortile stampa Zaffaroni si gode i 3 punti: “Ci capiteranno altre partite così insidiose, da giocare con cervello. Non bisognerà perdere la pazienza, disunirsi; però bisognerà aumentare i ritmi rispetto a oggi, per trovare spazi. Contro la Grumellese li abbiamo trovati a inizio ripresa; dopo il gol la gara si è aperta per noi e si è incanalata come volevamo”. La Grumellese è stata la seconda squadra, dopo la Virtus Bolzano, a cambiare sistema contro il Monza, disponendo cinque giocatori dietro in fase difensiva; non ha pensato a rispondere a Melosi cambiando sistema già nel primo tempo? “No, però ho detto a D’Errico e ad altri di aggredire anche altri spazi. D’Errico, per esempio, ha cominciato ad accentrarsi molto più spesso”. Come ha visto l’esordio di Perini? “È stato positivo, ordinato, attento, ha rotto le azioni”. Ferrario ha calciato il rigore perché oggi se la sentiva lui o perché è stata decisa una gerarchia? “Ha calciato lui e va bene così”. Domenica prossima alle ore 15 si tornerà allo stadio Brianteo dove sarà ospite il Ponte San Pietro-Isola: che partita sarà? “La squadra bergamasca ha individualità di spicco, come ad esempio Ferreira Pinto: sarà un’altra gara da affrontare con determinazione”.

 

calcio-monza-grumello-ultras-mbA proposito di match casalinghi, da domenica prossima il Monza potrà contare su 902 abbonati. La campagna abbonamenti si è infatti chiusa con questo numero di tesseramenti.

 

Per concludere una notizia su uno dei protagonisti del fallimento del Monza Brianza: nei giorni scorsi l’ex direttore generale Mauro Ulizio è stato inibito per 3 anni dal Tribunale federale nazionale perché, nella sua qualità di socio occulto e direttore di fatto della Pro Patria, ha “effettuato scommesse sulla gara Cremonese-Pro Patria del 15 dicembre 2014” e ha “agevolato le scommesse di soggetti non tesserati relativamente alla gara Albinoleffe–Pro Patria del 25 gennaio 2015”. All’epoca di questi fatti Ulizio si era appena dimesso da d.g. del Monza Brianza.

calcio-monza-grumello-feste-mb

GRUMELLESE-MONZA 0-3 (0-0)

GRUMELLESE (3-5-2): Mercuri; Gambarini, Ondei(37’ s.t. Ancora), Manti; Crimaldi, Severino, Terzoni (32’ s.t. Migliavacca), Pozzoni (41’ s.t. Nikolov), Cavalcante; Tonani, Piantoni. A disp.: Seck, Cambiaghi, Romano, Fumagalli, Bertoli, Giacomini. All.: Melosi.

MONZA (4-4-2): Battaiola; Guanziroli, Ruffini, Riva, Origlio; Gasparri (37’ s.t. Ramponi), Palesi, Perini (25′ s.t. Calviello), D’Errico; Palazzo, Ferrario (32’ s.t. Santonocito). A disp.: Confortini, Caverzasi, Adorni, Costa, Cazzaniga, Barzotti. All.: Zaffaroni.

ARBITRO: Saia di Palermo.

MARCATORI: 6′ s.t. Ferrario (rig.), 17′ s.t. Palazzo, 34′ s.t. Gasparri.

NOTE: calci d’angolo 2-3; ammoniti Ondei, Tonani, Manti, Origlio, Perini e D’Errico; recupero 1′ e 3′; spettatori circa 500.

calcio-monza-grumellese-grumello-feste-mb

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Camillo Chiarino
Monzese da sempre, ma frequento assiduamente la Brianza perché amo la quiete e la natura. In particolare adoro la Valsesia, la terra dei miei antenati paterni. Giornalista professionista "tuttologo", mi piace scrivere in particolare di politica e sport. Sono tifoso di tutte le squadre cittadine di qualsiasi disciplina e seguo da vicino le partite del Monza 1912, della Vero Volley Monza e della Saugella Monza. A proposito di pallavolo, l’ho praticata per 17 anni in società della zona, ma quando capita non mi tiro indietro a giocare a nulla, soprattutto se l’invito arriva da una esponente del gentil sesso… Mi piace molto navigare in internet, visitare mostre e monumenti e assistere a concerti, in particolare di musica folk e celtica.


Articoli più letti di oggi