Quantcast
Gilera Day: che emozione la sfilata storica per le vie di Arcore! #foto #video - MBNews
Cultura

Gilera Day: che emozione la sfilata storica per le vie di Arcore! #foto #video

Come sempre i centauri si sono radunati alle 11 davanti all’ingresso della Villa e poi via, accesi i motori, hanno sfilato in corteo.

img_0660.jpg

Hanno sfidato l’aria fredda e il cielo plumbeo. Il rombo delle Gilera è tornato a farsi sentire per Arcore. Ieri, domenica 9 ottobre, la Villa Borromeo e le vie del centro città si sono colorate del bellissimo rosso Gilera, che con le sue moto d’epoca ha animato il paese, che un tempo ospitava la nota casa motociclistica, una fabbrica che è stata un simbolo di avanguardia e tecnologia per quasi 70 anni.

E’ dal 2012 che i due sodalizi, Registro Storico Gilera e Gilera Club Arcore, propongono questa iniziativa nell’ambito dell’annuale programmazione dell’Autunno arcorese.

Come sempre i centauri si sono radunati alle 11 davanti all’ingresso della Villa e poi via, accesi i motori, hanno sfilato in corteo. Il richiamo all’evento è stato forte, in molti hanno partecipato alla manifestazione. Nonni, papà ma anche bambini sono saliti in saliti in sella alle mitiche motociclette per sfrecciare salutando il pubblico.

gilera-day-2016-michele-cantu-ricordo-mbLe due ruote hanno anche fatto tappa al cimitero di via De Gasperi e dove è stato deposto un mazzo di fiori sulla tomba dell’amico, e socio, Michele Cantù, tragicamente scomparso l’11 luglio scorso (leggi qui la notizia): la sua ‘Gina’, la moto Gilera ‘cafè racer’ che vinse un premio partecipando al concorso della Deus di Milano, è stata esposta all’ingresso del parco della Villa Borromeo. Un piccolo gesto per ricordare una grande persona.

Molti cittadini sono accorsi a vedere l’esposizione delle moto che hanno segnato la partecipazione della Gilera alle gare africane, dalla Parigi – Dakar al Rally dei Faraoni, fino alle prove di casa nostra del Rally di Sardegna. E poi il filmato e la conferenza in Sala Camino con testimonianze di piloti, che ha fatto il boom di presenze, la sala era gremita, tutti lì per ripercorrere i bei momenti dell’ “Africa della Gilera”.

 

commenta