12 Maggio 2021 Segnala una notizia
Gi Group Team Monza: espugna il Pala Valentia, Tonno Callipo battuta 3-0

Gi Group Team Monza: espugna il Pala Valentia, Tonno Callipo battuta 3-0

10 Ottobre 2016

Con tre punti preziosi, che coincidono con il primo sorriso stagionale, il Gi Group Team Monza lascia la Calabria e si incammina sulla via del ritorno in Brianza portandosi con sè tante note positive ed il morale alto.

I ragazzi di Falasca archiviano la pratica Tonno Callipo Vibo Valentia in meno di un’ora e mezza grazie ad un rotondo 3-0 e ad una pallavolo fluida e concreta, arricchita dalla coralità di un gruppo che, già dopo una settimana di lavoro al completo, ha dimostrato di avere le idee chiare e tanto entusiasmo. E così, dopo due esperienze nella massima categoria del volley italiano che li aveva visti attendere minimo fino alla sesta giornata di andata per centrare il primo successo, Botto e compagni sfatano il primo tabù della stagione, gioendo già alla seconda giornata.

A far capire che la musica suonata dal Gi Group sarà diversa da quella di una settimana fa è la sterzata convinta dopo le prime battute di gioco del primo set. Sul 4-4, sono due affondi di fila di Hirsch al servizio (top scorer del match con 16 punti e 1 muro), infatti, a spianare la strada al sestetto brianzolo. Quando Vibo tenta di farsi sotto nelle fasi iniziali di primo e secondo parziale, approfittando di qualche sbavatura monzese, delle giocate di Barreto e Michalovic e dei muri di Barone (tra i migliori dei suoi), i monzesi sono bravi a reagire guidati da un determinato Fromm (MVP del match), dai muri di Verhees e Beretta, con quest’ultimo autore anche di due ace, e dalle astuzie del capitano Botto. Nel terzo gioco la Tonno Callipo prova a rimanere ancorata al set fino alla fine (16-15), ma uno sprint del Gi Group con Hirsch, Beretta e Fromm consente una seria ipoteca del parziale 24-22. La gara la chiude un muro di Jovovic, 25-22, bravo a dirigere con precisione i suoi dalla cabina di regia per tutta la gara.

Miguel Àngel Falasca, primo allenatore Gi Group Monza: “E’ stata una vittoria molto importante, soprattutto per il modo in cui l’abbiamo ottenuta. Abbiamo espresso una buona pallavolo, figlia di un cambio palla efficace, un alto ritmo al servizio e un muro-difesa che ha funzionato a dovere, quindi non possiamo che essere soddisfatti. Rispetto alla prima uscita stagionale si è anche iniziata a vedere un’ottima amalgama di squadra, con Jovovic ed i nuovi arrivati che stanno trovando le giuste intese grazie al lavoro svolto in settimana. Inoltre, tra le cose che mi sono piaciute di più, tengo a sottolineare l’approccio con cui siamo scesi in campo: l’atteggiamento giusto dovrà essere il nostro valore aggiunto, che non dovrà mancare mai, soprattutto nei momenti di difficoltà, e credo che i miei ragazzi oggi abbiano dimostrato di averlo già acquisito”.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA vs GI GROUP TEAM MONZA 0-3 (20-25, 19-25, 22-25)

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Barone 7, Coscione 1, Barreto 9, Costa 3, Michalovic 7, Thiago Alves 5; Marra (L). Geiler 4, Maccarone, Diamantini 4, Torchia (L), Rejlek 5. N.E. Buzzelli, Corrado. All. Kantor

Gi Group Team Monza: Botto 7, Beretta 9, Hirsch 16, Fromm 14, Verhees 8, Jovovic 2; Rizzo (L). Dzavoronok, Daldello, Galliani, Brunetti. N.E. Terpin, Forni. All. Falasca

Arbitri: Tanasi Alessandro, Cappello Gianluca
NOTE
Durata Set: 28‘, 27‘, 29‘; totale 1h24‘
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: battute sbagliate 14, vincenti 2, muri 6, errori 18, attacco 50%.
Gi Group Team Monza: battute sbagliate 11, vincenti 6, muri 8, errori 15, attacco 56%.
Impianto: Pala Valentia di Vibo Valentia
MVP: Christian Fromm (Gi Group Team Monza)

PROSSIMI APPUNTAMENTI
Il Gi Group Team Monza sarà impegnato, domenica 16 ottobre, alle ore 18.00, sul mondoflex di casa del Palazzetto dello Sport di Monza, contro la Revivre Milano, per la terza giornata di andata della SuperLega UnipolSai 2016/2017 (diretta Lega Volley Channel – Sportube).

LA CRONACA IN BREVE

Punto a punto fino al 4-4, poi Beretta, Botto e uno scatenato Hirsch (2 ace di fila), guidano il Gi Group Team al primo allungo 13-8. Si prosegue con Monza che è avanti (19-13) e Vibo che tenta di rimanere in scia (Costa e Thiago Alves, 20-15). Due punti consecutivi dei ragazzi di Falasca, però, con il primo tempo di Verhees e l’ace di Fromm spezzano l’andamento del set, 22-15. Gli uomini di Kantor non si spaventano e provano a farsi sotto con il muro di Barone su Hirsch e l’ace di Michalovic (22-18) e Falasca chiama time-out. Al ritorno in campo il Gi Group, forte del vantaggio accumulato, chiude con Hirsch e Beretta il primo set, 25-20, portandosi in vantaggio 1-0 nel conteggio dei set.

Secondo parziale che si apre sulla falsariga del primo: quattro giocate vincenti (Beretta, muro Verhees, mani fuori Fromm, invasione Geiler) consentono al Gi Group Team di scappare subito sul 4-1. I calabresi si rifanno sotto a meno uno grazie ad un muro di Geiler e uno di Barone, entrambi su Botto (7-6), ma i monzesi riprendono vantaggio grazie a due lampi di Beretta (sette e muro) e Fromm (muro su Michalovic), costringendo Kantor al time-out sul 10-6 Gi Group. La Tonno Callipo prova a ricucire lo strappo approfittando di due errori brianzoli, intervallati dal primo tempo di Diamantini (11-8), Falasca chiama time-out ed i suoi sprintano nuovamente in modo vincente con i lampi di Fromm e Hirsch, 17-12, inducendo Kantor a chiamare la pausa. Si torna in campo e i padroni di casa mettono a segno un filotto di tre punti (errore monzese, due attacchi vincenti di Rejlek), 20-17, ma il primo tempo di Verhees e l’errore al servizio di Barreto Silva spianano la strada ai monzesi che, con l’ace di Fromm, chiudono il secondo set, 25-19. 

TERZO SET

Dopo l’equilibrio delle prime battute, con i calabresi che si appoggiano alle giocate centrali di Diamantini e il Gi Group che si affida alle invenzioni di Botto, Fromm e Jovovic (6-6), sono nuovamente i monzesi a fare le prove di allungo approfittando di due errori dei padroni di casa (9-7), ma la Tonno Callipo aggancia prontamente la parità con Rejlek (9-9). Hirsch, come nel primo set, spinge avanti i suoi grazie a due giocate consecutive (attacco da posto due e mani out), 11-9, ma Vibo Valentia torna in parità (12-12). I ragazzi di Falasca mettono a segno un nuovo break (15-12), Kantor chiama time-out, ma al rientro Fromm piazza la pipe vincente, 16-12. Vibo Valentia ci crede e mette a segno un break di tre punti, 16-15, Falasca chiama a raccolta i suoi e, al ritorno in campo, Fromm (attacco da posto quattro), Hirsch e Beretta danno una sterzata al parziale andando a segno (21-17), con la Tonno Callipo che è chiamata nuovamente a sedersi in panchina. Kantor inseriesce Geiler al posto di Thiago Alves, Barone e Barreto Silvia vanno a segno, 22-19, Fromm non sbaglia il mani fuori (24-20), i calabresi si rifanno sotto (24-22), ma il muro di Jovovic su Barreto chiude set, 25-22 e partita 3-0 per il Gi Group Team.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi