09 Maggio 2021 Segnala una notizia
Folgore Caratese: pesante sconfitta fra le mura domestiche contro Casale

Folgore Caratese: pesante sconfitta fra le mura domestiche contro Casale

3 Ottobre 2016

La Folgore Caratese viene sconfitta per 3-1 dal Casale al “XXV Aprile”. Match che si era anche messo bene per Pala e i suoi ragazzi, visto il gol di Simeri in apertura su punizione.

Poco dopo però, complice l’espulsione di Todisco, i brianzoli sono rimasti in dieci e nel secondo tempo i piemontesi hanno portato a casa la partita. Di Mazzucco, Pavesi e Cardini le reti decisive. Prossimo impegno degli Azzurri, in casa della Pro Settimo. Mister Pala opta per Puccio al centro del campo, escludendo Catinali. Coppia offensiva formata come al solito da Di Renzo e Simeri. Proprio l’attaccante napoletano fa gioire il “XXV Aprile” dopo 8’: si incarica di una punizione da lui conquistata e batte un incolpevole Poggio. Tutto sembra mettersi per il meglio in casa Azzurra, anche se poco dopo il signor Madonia sventola il cartellino rosso in faccia a Todisco per un fallo su Sinato. Nessuna sostituzione per mister Pala, ma solo gli spostamenti di Francescutti al centro della difesa, Vaccaro da terzino destro e Cigliano come interno a centrocampo. La prima frazione però non regala grosse emozioni, tranne i tentativi di Puccio e Garavelli, terminati rispettivamente alto e tra le braccia di Cavana.

Nella ripresa ci si mette anche la sfortuna a complicare le cose: dopo soli 50 secondi, Mazzucco colpisce di testa dopo un corner dalla sinistra e batte Cavana. Sorte avversa ai brianzoli, visto che la deviazione decisiva per il pari è stata di Puccio. Pala corre ai ripari inserendo Concato per Cigliano e riportando Vaccaro a centrocampo, anche se al 10’ la situazione è completamente ribaltata in virtù del potente diagonale di Pavesi, imparabile per il portiere ex Novara. 1-2. Il mister Azzurro prova il tutto per tutto inserendo Catinali e Monni, ma non si verificano gli effetti sperati. Solo a 10’ dal termine la Folgore va vicina al 2-2, anche se prima Poggio mette la manona sulla conclusione di Simeri, poi Vaccaro manda alto in rovesciata. Il colpo di testa terminato appena a lato di Cintoi è solo il preludio al 3-1 piemontese: al 45’ Cavana non trattiene una botta da fuori di Cardini e frana su un attaccante del Casale, piombato sulla ribattuta. Secondo rosso in casa caratese, con Cardini che chiude il match sull’1-3 dal dischetto. La Folgore Caratese rimane a quota 4 in classifica dopo 5 giornate. Domenica, trasferta a Settimo Torinese.

FOLGORE CARATESE-CASALE 1-3

MARCATORI: 8’ p.t. Simeri (F), 1’ s.t. Mazzucco (C), 10’ s.t. Pavesi (C), 90’+1’ s.t. Cardini (C)

FOLGORE CARATESE (4-3-1-2): Cavana; Francescutti, Belotti, Todisco, Derosa; Puccio (21’ s.t. Catinali), Moreo,

Vaccaro; Cigliano (4’ s.t. Concato); Simeri, Di Renzo (19’ s.t. Monni). A disposizione: Olczak, Colonna, Innocenti,

Pontiggia, Antonucci, Damiano. Allenatore: Pala.

CASALE (4-2-3-1): Poggio; Villanova, Marianini, Cintoi, Vanin (31’ s.t. Rebolini); Mazzucco, Cardini; Duguet (45’+1’ s.t.

Zaia), Garavelli, Pavesi (37’ s.t. Birolo); Sinato. A disposizione: Carlucci, Labano. Allenatore: Rossi.

ARBITRO: Sig. Dario Madonia di Palermo. (Assistente 1: Leonardo Castioni di Novara, Assistente 2: Francesco

Guarino di Novara).

AMMONITI: Monni, Simeri, Moreo (F), Vanin, Cardini, Garavelli, Rebolini (C)

ESPULSI: 12’ p.t. Todisco e 45’ s.t. Cavana per falli da chiara occasione da rete

NOTE: Giornata leggermente nuvolosa, terreno in buone condizioni. Calci d’angolo: 1-4. Recupero: 0’, 6’. Spettatori:

200 circa.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi