18 Maggio 2021 Segnala una notizia
Cornate d'Adda, il pusher troppo nervoso finisce in manette

Cornate d’Adda, il pusher troppo nervoso finisce in manette

25 Ottobre 2016

Tradito dal nervosismo spacciatore brianzolo finisce in manette. Lunedì pomeriggio poco prima dell’ora di cena un 35enne residente a Cornate d’Adda ha deciso che era arrivato il momento di mettersi in tasca qualche euro in più vendendo cocaina all’angolo della strada.  Difficile dire se per lui quella di pusher fosse una pratica quotidiana. Certo è che negli archivi dei carabinieri il suo nome prima dell’altra sera non era mai comparso e che la decisione di darsi da fare con gli stupefacenti gli è costata molto cara: quando ha visto comparire all’orizzonte una gazzella dei carabinieri ha iniziato ad agitarsi, attirando così l’attenzione dei militari che al termine di una doppia perquisizione, sulla sua persona e poi in casa, hanno trovato oltre 40 grammi di polvere bianca.

Lunedì pomeriggio i carabinieri dell’aliquota operativa di Vimercate hanno effettuato un servizio di pattugliamento mirato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti: cocaina, eroina e, ovviamente, anche droghe più leggere come hascisc e marijuana. Nei controlli è incappato anche il 35enne incensurato, al quale è bastato che i carabinieri domandassero di esibire i documenti per andare in tilt. In tasca i militari gli hanno trovato un paio di dosi già confezionate e pronte per essere vendute. Poi, dopo una perquisizione nella sua abitazione, bene occultata, hanno rivenuto il grosso della merce, più 1.300 euro molto probabilmente frutto dell’attività di spaccio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi