12 Maggio 2021 Segnala una notizia
Autumn Gym Cup: 4° edizione. La ginnastica che punta sui giovani

Autumn Gym Cup: 4° edizione. La ginnastica che punta sui giovani

20 Ottobre 2016

Si terrà sabato 29 e domenica 30 ottobre presso il Palasport di via Gramsci, a Seveso, la quarta edizione dell’Autumn Gym Cup, la gara internazionale di ginnastica artistica maschile organizzata dalle associazioni sportive Ginnastica Sampietrina e Juventus Nova Melzo con il patrocinio del comune. Dedicata ai giovani atleti (nati nel 1999-2000-2001 per la categoria juniores, e nel 2002 o più giovani per quella degli allievi), l’Autumn Gym Cup è come al solito intitolata alla memoria di Erminio Visconti, l’ex vice presidente di Ginnastica Sampietrina, e vedrà la partecipazione di sei team nazionali: Francia, Giordania, Gran Bretagna, Svizzera, Ungheria e Austria affronteranno le squadre regionali italiane di Emilia Romagna, Marche, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Veneto.

La competizione prevede una classifica a squadre (ognuna composta da due juniores e due allievi) e una individuale per entrambe le categorie: risulterà vincitrice il team che totalizzerà il miglior punteggio totale tra juniores e allievi. Verranno inoltre assegnati due premi speciali: il Trofeo Visconti alla squadra prima classificata, e l’ottavo Trofeo Bertolazzi, in memoria dell’ex consigliere Juventus Nova Melzo e Comitato Regionale Lombardia, al miglior giovane talento.

«È una gara che teniamo a organizzare per due motivi – riassume Michele Quarto, presidente di Ginnastica Sampietrina -: per mantenere viva la memoria di Visconti e per dar modo ai nostri giovani di fare esperienza. Si tratta di un momento di crescita per tutti». Anche per gli organizzatori: senza lo staff dei collaboratori più giovani, sostiene Quarto, l’Autumn Gym Cup non potrebbe esistere.

«È importante organizzare competizioni così proprio per dare fiducia ai giovani, puntando su di loro – afferma Maurizio Allievi, da circa 8 mesi direttore tecnico della nazionale maschile di ginnastica artistica:  -. Più siamo uniti, più riusciremo a portare l’Italia agli antichi successi. In passato siamo stati capaci di arrivare in finale e prenderci le nostre medaglie: possiamo tornare a farlo». «Sono rimasto affascinato dall’esibizione dell’anno scorso, e spero di esserlo ancora – commenta l’assessore allo Sport Mario La Greca -. Competizioni del genere permettono ai ragazzi di avere dei modelli positivi con cui confrontarsi». Alessandro Zanardi, direttore tecnico regionale della maschile, ha presentato poi la rappresentativa lombarda: a gareggiare saranno i due juniores Yumin Abbadini  ed Edoardo De Rosa, insieme agli allievi Mirko Galimberti e Ivan Brunello. Il sogno, e l’obiettivo, è, ancora una volta, quello di battere la nazionale inglese.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Giulia Santambrogio
Inseguo le storie sin da quando ero bambina: per farmele raccontare, per leggerle, e, ovviamente, per scriverle. Su MBNews, però, mi occupo di fatti.


Articoli più letti di oggi