Sociale

Vimercate, contrasto alla povertà: ecco come presentare la domanda

Il Sostegno per l'inclusione attiva consente a chi ne ha bisogno di accedare ad un credito per l'acquisto di beni di prima necessità tramite una carta elettronica rilasciata dal comune di appartenenza.

comune-vimercate-ingresso-palazzo-trotti-mb

Il Sostegno per l’inclusione attiva consente a chi ne ha bisogno di accedare ad un credito per l’acquisto di beni di prima necessità tramite una carta elettronica rilasciata dal comune di appartenenza.

Per fare fronte al numero crescente di residenti che fanno fatica ad arrivare a fine mese, i comuni italiani erogano un susidio economico alle famiglie in condizioni economiche svantaggiate. Ad avere un aiuto concreto sono le famiglie con minorenni, figli disabili o in caso di donne in stato di gravidanza accertata. Il sussidio è subordinato all’adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa predisposto dai servizi sociali del Comune

Il sostegno viene erogato attraverso una carta di pagamento elettronica utilizzabile per l’acquisto di beni di prima necessità: nel 2016 il Sostegno vine erogato ai nuclei famigliari in possesso di particolari requisiti verificati sulla base dell’ISEE.

La domanda, che può essere scaricata direttamente dal sito del comune di Vimercate, può essere presentata al Comune di residenza dal 2 settembre 2016. I contributi saranno erogati fino a esaurimento dei fondi disponibili.

Più informazioni
commenta