16 Maggio 2021 Segnala una notizia
Tenta violenza in un centro massaggi, trovato il colpevole

Tenta violenza in un centro massaggi, trovato il colpevole

26 Settembre 2016

Forse era convinto che fossero vere le dicerie secondo le quali nei centri massaggi cinesi si ottengono facilmente prestazioni di ben altro tipo. E, invece, almeno stavolta, si sbagliava. Così per un 36enne pakistano è arrivato una misura cautelare in carcere. Lo scorso 16 aprile era andato, per l’appunto, in un centro massaggi nel centro di Varedo. Al termine del normale servizio, l’uomo non si è accontentato. E, così, approfittando del fatto che si trovava da solo con una donna di origini cinesi, le ha tappato la bocca e con la violenza ha cercato di violentarla. La massaggiatrice, però, è riuscita a divincolarsi dalle grinfie del pakistano. E’ scappata in strada ed ha chiesto aiuto. A quel punto l’aggressore non ha potuto far altro che fuggire prima che arrivassero i Carabinieri.

La storia poteva essere finita qui. Ma il pakistano, che ha già precedenti penali e vive a Cesano Maderno, non l’ha fatta franca. La donna cinese, ripresasi dallo choc per quanto le era accaduto, infatti, ha presentato denuncia e fornito preziose indicazioni agli investigatori. Che, grazie alle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza e alle foto del ricercato, riconosciuto dalla vittima, sono risaliti al colpevole della tentata violenza sessuale. Il passaggio successivo è stata la richiesta di misura cautelare inviata alla Procura della Repubblica di Monza. Dopo un primo rigetto, è arrivato il via libera lo scorso 6 giugno.

La triste storia arriva, così, ad oggi. I Carabinieri di Varedo procedono all’esecuzione della misura cautelare per l’uomo con le accuse di violenza sessuale e lesioni personali. Per il responsabile di questi reati, però, potrebbe non essere finita qui. Sembra, infatti, che abbia anche scippato due donne nei pressi della stazione ferroviaria di Varedo. In questi casi si sarebbe servito di una bicicletta. Sicuramente più faticoso, dal punto di vista fisico, rispetto ad un rilassante massaggio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Filippo Panza
Sono nato nel 1980, anno di grandi eventi sportivi (Olimpiadi di Mosca, Europei di calcio), attentati terroristici (strage di Bologna), terremoti (Irpinia) e misteri ancora irrisolti (Ustica). Ma anche di libri (Il nome della Rosa) e film (Shining), che hanno fatto epoca. Con tanta carne a cuocere, forse era scritto nel mio destino che la curiosità sarebbe stato il motore della mia vita. E così da Benevento, la città che mi ha dato i natali, la passione per la conoscenza e la verità, declinate nel giornalismo, mi ha portato in giro per l’Italia. Da Salerno a Roma, da Napoli a Bologna, fino a Monza. Nel capoluogo della Brianza penso di aver trovato il luogo dove mettere la mia base (più o meno) definitiva e soddisfare la mia sete di scrittura, lettura, sport e tempo libero. Almeno fino a quando il richiamo di qualche Sirena, forse, non mi farà approdare ad altri lidi.


Articoli più letti di oggi