13 Maggio 2021 Segnala una notizia
Presentato l'Open di golf. Maroni: "Qui anche le Olimpiadi"

Presentato l’Open di golf. Maroni: “Qui anche le Olimpiadi”

5 Settembre 2016

Un montepremi raddoppiato, la presenza di 11 dei primi 50 giocatori al mondo tra cui l’undicesimo nel ranking, l’iscrizione di ben 156 atleti di 26 nazioni, tra i quali tutti i migliori d’Italia, la passione e la curiosità di almeno 50mila persone, quelle previste che assisteranno all’evento: sono questi i principali numeri del 73° Open d’Italia di golf, organizzato dal Golf Club Milano sul proprio percorso situato all’interno del Parco di Monza dal 15 al 18 settembre.

 

Si tratta naturalmente della più importante manifestazione golfistica nazionale, ospitata per il secondo anno consecutivo nel capoluogo della Brianza. Grazie anche alle 50mila presenze complessive del 2015 il montepremi è passato da un milione e mezzo di euro a 3 milioni di euro.

Come il presidente e la direttrice del comitato organizzatore, rispettivamente Alessandro Rogato e Barbara Zonchello, hanno spiegato alla conferenza stampa di presentazione, tenutasi stamattina nella prestigiosa cornice della Villa Reale di Monza, saranno al via ben 5 vincitori di “major”, tra cui l’undicesimo nel ranking e vincitore dell’ultimo Masters, l’inglese Danny Willett (era da 17 anni che il campione del Masters in carica non partecipava all’Open d’Italia). Ben 7 saranno i campioni che tra il 30 settembre e il 2 ottobre andranno a contendere la Ryder Cup agli Stati Uniti. Ben 9 i vincitori delle scorse edizioni dell’Open, compreso Francesco Molinari, ultimo italiano a imporsi nel torneo nel 2006. Gli altri italiani tra i primi 150 della classifica dell’European tour sono Matteo Manassero, Nino Bertasio (questi due reduci dalle olimpiadi di Rio de Janeiro), Renato Paratore ed Edoardo Molinari.

Il torneo si svolgerà sulla distanza di 72 buche con taglio dopo 36, che ammetterà agli ultimi due giri i primi 65 classificati. L’ingresso alla manifestazione per il pubblico sarà anche quest’anno gratuito. Nella giornata di venerdì 16 tutto il pubblico è invitato a indossare capi con i colori della bandiera italiana per sostenere l’opera del charity partner ActionAid che, durante l’Open, raccoglierà fondi da destinare alle popolazioni terremotate.

 

golf-club-milano-monza-villa-reale-open-invitati-mbAlla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato anche i vertici del golf tricolore, nonché ben tre rappresentanti della Giunta regionale, oltre al sindaco di Monza, Roberto Scanagatti. Il primo cittadino, ricordando “l’elevato numero di spettatori dello scorso anno, che nessuno si attendeva”, ha sottolineato che questi “hanno saputo rappresentare nel modo giusto l’interesse per il golf. È stata una partecipazione attenta e composta, che speriamo si ripeta”. Il sindaco ha parlato anche degli altri importanti eventi di questo settembre monzese: “È stato un weekend importante, con il Gran premio di Formula 1 che si è svolto nel miglior modo possibile e con la firma sul nuovo contratto triennale. Le immagini di Rosberg che canta sul podio faranno il giro del mondo per la passione e la partecipazione del pubblico di Monza. Ringrazio il presidente del Golf Club Milano, Armando Borghi, per il lavoro che sta svolgendo, sperando che l’associazione cambi nome in Golf Club Monza. Ricordo infine che a fine mese Monza, sempre nel Parco, ospiterà il grande evento del doppio concerto di Ligabue, uniche date della stagione dell’artista”.

 

Franco Chimenti, presidente di Coni servizi e della Federazione italiana golf, si è dichiarato “molto soddisfatto per il fatto che l’Open si svolgerà ancora qui nel Parco di Monza, in un’atmosfera magica. Dall’anno prossimo saremo a Roma, ma in futuro torneremo a Monza. L’assegnazione all’Italia della Ryder Cup ci ha dato all’estero una credibilità assoluta. L’anno scorso l’Open è stata una manifestazione talmente imponente da risultare decisiva per l’assegnazione della Ryder Cup al posto della Germania. Abbiamo la certezza che quest’anno avremo un ritorno di pubblico ancora più importante. Il montepremi è passato da un milione e mezzo a tre milioni di euro, ma dall’anno prossimo per 12 anni il montepremi sarà di 7 milioni di euro, il più importante d’Europa”.

 

Gian Paolo Montali, direttore generale del Progetto Ryder Cup 2002, ha affermato che “l’Open d’Italia ha rivestito un ruolo fondamentale nella strategia per portare la Ryder Cup in Italia. È un progetto che proseguirà ancora, fino al 2027. Sperando nel frattempo di veder crescere i golfisti italiani, perché servirebbe alla crescita del movimento”.

 

Il presidente del Coni Lombardia, Oreste Perri, ha annunciato “l’organizzazione di un Villaggio dello sport del Coni durante la manifestazione, per far conoscere tutte le discipline sportive, soprattutto ai ragazzi. Il villaggio resterà aperto dalle ore 10 alle 17”.

 

L’assessore regionale allo Sport, Antonio Rossi, ha ricordato “i 50mila spettatori del 2015, di cui 16mila nell’ultimo giorno di gare. Questo significa che c’è tanta curiosità sul golf da parte di tutti, non solo degli amatori di questo sport. Alla manifestazione saranno presenti diversi stand di Regione Lombardia. Perché? Il golf muove 25 milioni di turisti, che peraltro risulta che spendano tanto. L’Open d’Italia è un evento non solo sportivo, ma anche utile a promuovere la nostra cultura”.

 

Fabrizio Sala, assessore regionale all’Expo 2015 e alla Internazionalizzazione delle imprese, ha presenziato in quanto “unico membro brianzolo della Giunta. Aldilà delle mie deleghe cerco di occuparmi del mio territorio. Abbiamo fatto una dura battaglia per ottenere la conferma del Gran premio d’Italia di Formula 1 a Monza. Ringrazio gli organizzatori per aver scelto di svolgere ancora gli Open qui a Monza. Siamo ancora un territorio che ha molto da dire a livello internazionale”.

 

Il presidente della Regione, Roberto Maroni, si è soffermato sulle potenzialità della Lombardia: “Ospitiamo quest’anno diversi campionati mondiali ed europei di sport diversi. Abbiamo inoltre vinto una battaglia tosta come quella per confermare il Gran premio d’Italia di Formula 1 a Monza. E se Roma rinunciasse alle Olimpiadi 2024 mi piacerebbe candidare la Lombardia, al limite per l’edizione del 2028. Sarebbe un’Olimpiade diffusa. La Lombardia ha tante cose da mostrare al mondo: eccellenze in sport, cultura e turismo. L’Italia ha 50 siti Unesco: 10 sono in Lombardia. Ricordo che lo scorso maggio è iniziato l’Anno del turismo lombardo, con una serie di iniziative per promuovere il turismo nella nostra regione”.

 

Questo il programma completo dell’Open:

LUNEDÌ 12 SETTEMBRE

INIZIO DELLA SETTIMANA DELL’OPEN,

arrivo dei giocatori,

1° GIRO DI PRATICA

MARTEDÌ 13 SETTEMBRE

2° GIRO DI PRATICA

Ore 13:00-15:00

DRIVING CONTEST

– AUTODROMO

MERCOLEDÌ 14 SETTEMBRE

Ore 7:30

CHEBANCA! PRO AM

Ore 9:50

U.S. KIDS PRO AM

Ore 9:30

“WIVES & FIANCÉ PROGRAMME” – giornata in centro a Milano e Show Cooking

Apertura Villaggio Ospitalità e Villaggio Commerciale dalle ore 9:00 al termine del gioco.

GIOVEDÌ 15 SETTEMBRE

Ore 7:30

1° GIRO DEL 73° OPEN D’ITALIA

Ore 14:30

Special Event –

QUESTIONS AND ANSWERS CON I CAMPIONI

Apertura Villaggio Ospitalità, Villaggio Commerciale, Family Open, Villaggio dello Sport Coni,

Prova il Golf e Demo Days dalle ore 9:00 al termine del gioco.

VENERDÌ 16 SETTEMBRE

Ore 7:30

2° GIRO DEL 73° OPEN D’ITALIA

Ore 11:30

CONFERENZA STAMPA PGAI

Ore 14:30

Special Event –

QUESTIONS AND ANSWERS CON I CAMPIONI

Ore 15:00

Special Event –

MATTEO & NINO CONTEST BY ROLEX

Apertura Villaggio Ospitalità, Villaggio Commerciale, Family Open, Villaggio dello Sport Coni,

Prova il Golf e Demo Days dalle ore 9:00 al termine del gioco.

SABATO 17 SETTEMBRE

Ore 7:30

3° GIRO DEL 73° OPEN D’ITALIA

Ore 11:30

PREMIAZIONE CAMPI TOP TEN 2016

Ore 14:30

Special Event –

QUESTIONS AND ANSWERS CON I CAMPIONI

Apertura Villaggio Ospitalità, Villaggio Commerciale, Family Open, Villaggio dello Sport Coni,

Prova il Golf e Demo Days dalle ore 9:00 al termine del gioco.

DOMENICA 18 SETTEMBRE

Ore 7:30

4° E ULTIMO GIRO DEL 73° OPEN D’ITALIA

Ore 11:00

CONFERENZA STAMPA SENIOR ITALIAN OPEN PRESENTED BY VILLAVERDE E

ITALIAN CHALLENGE TOUR TERRE DEI CONSOLI

Ore 16:00

PREMIAZIONE

Apertura Villaggio Ospitalità, Villaggio Commerciale, Family Open, Villaggio dello Sport Coni,

Prova il Golf e Demo Days dalle ore 9:00 al termine del gioco

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Camillo Chiarino
Monzese da sempre, ma frequento assiduamente la Brianza perché amo la quiete e la natura. In particolare adoro la Valsesia, la terra dei miei antenati paterni. Giornalista professionista "tuttologo", mi piace scrivere in particolare di politica e sport. Sono tifoso di tutte le squadre cittadine di qualsiasi disciplina e seguo da vicino le partite del Monza 1912, della Vero Volley Monza e della Saugella Monza. A proposito di pallavolo, l’ho praticata per 17 anni in società della zona, ma quando capita non mi tiro indietro a giocare a nulla, soprattutto se l’invito arriva da una esponente del gentil sesso… Mi piace molto navigare in internet, visitare mostre e monumenti e assistere a concerti, in particolare di musica folk e celtica.


Articoli più letti di oggi