13 Maggio 2021 Segnala una notizia
Pedemontana, la Provincia MB scrive a Del Rio e a Di Pietro

Pedemontana, la Provincia MB scrive a Del Rio e a Di Pietro

13 Settembre 2016

Gigi Ponti scrive a Del Rio e Di Pietro per fare luce sul futuro di Pedemontana. Il presidente della Provincia, Gigi Ponti, ha chiesto al ministro e al presidente della Società Pedemontana Lombarda un incontro con tutte le amministrazioni comunali interessate dalla superstrada, da tutti riconosciuta come un’opera d’importanza strategica, ma in grave ritardo a causa delle scarse risorse economiche e al mancati closing finanziario.

Una situazione che sta creando più di un problema di traffico al territorio. “Su questo punto – scrive Ponti al ministro – durante il nostro ultimo incontro a Monza lo scorso mese di aprile, alla presenza dei 55 Comuni MB, avevi voluto annunciare la volontà del Governo di istituire una cabina di regia allargata anche ai Sindaci, per valutare anche possibili modalità di revisione del progetto”. Ponti chiede, pertanto di convocare al più presto il primo incontro per “poter proficuamente lavorare e approfondire insieme i prossimi step progettuali, affinchè le comunità locali possano seguire con la necessaria attenzione gli aggiornamenti del caso”.

Il nocciolo della questione è il piano economico finanziario dell’opera, sul quale sarebbe necessario iniziare a estera alcuni punti fermi.  A Di Pietro, Ponti ha chiesto un incontro urgente “per fare il punto della situazione anche a nome delle amministrazioni comunali coinvolte, Lentate sul Seveso, Meda, Seveso, Barlassina e Cesano Maderno di cui sono Sindaco”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi