14 Maggio 2021 Segnala una notizia
Paralimpiadi di Rio: Dolfin della Briantea84 sfiora il podio per un soffio

Paralimpiadi di Rio: Dolfin della Briantea84 sfiora il podio per un soffio

12 Settembre 2016

Un soffio, un niente quasi impercettibile all’occhio umano. Una manciata di centesimi ha fermato Marco Dolfin dal bronzo nei 100 rana, nella finalissima dei giochi di Rio de Janeiro. Lo straordinario 1’38”27 sfoderato dal “dottore”, vale la quarta piazza paralimpica alle spalle del messicano Pedro Rangel (terzo con 1’37”84) ed è anche il nuovo record italiano SB5. Tanta amarezza per un sogno sfumato, per una medaglia che mai come questa sera nella piscina dell’Olympic Aquatics Stadium era sembrata cosi alla portata del portacolori Briantea84. Senza però dimenticare una cosa: oggi, si scrive un nuovo pezzo di storia. Con il quarto posto nei 100 rana, Dolfin entra nel Club Paralimpico, insieme a tutti i medagliati di sempre.

“Ho ancora i brividi sulla pelle – ha commentato il presidente di Briantea84 Alfredo Marson -, Marco ha lottato fino all’ultimo centimetro di acqua per prendersi questa medaglia, se la meritava tutta. L’amarezza di questo momento, però, non deve far dimenticare che oggi questo ragazzo ha compiuto qualcosa di straordinario. È la prima volta che un nuotatore del nostro club raggiunge un traguardo così importante. È un risultato grandioso, per lui e la sua famiglia, per il tecnico Alessandro Pezzani che lo ha seguito in questi 5 anni di lavoro, e per tutta la nostra società. Vorrei che in questo momento non pensassero sia stato tutto tempo sprecato: io sono veramente orgoglioso di loro. Credo che lo sport sia un meraviglioso maestro di vita, può essere crudele ma ha la straordinaria capacità di rendere le persone più forti. Forse le mie parole possono sembrare un po’ folli: in tanti vedono in questo momento solo un’occasione persa, io non sono d’accordo. Perché comunque vada, bisogna crederci sempre, fino all’ultimo, anche quando una dannata medaglia ti sfugge dalle mani. Marco è un professionista affermato, un marito e un papà: ha una vita full-time ma non ha mai perso di vista i suoi obiettivi sportivi. E io, di una cosa, sono certo: non è stato tempo perso, perché con questi anni di lavoro e sacrificio ha vissuto il suo sogno, e lo ha fatto vivere a noi. Io lo guardo con una stima infinita, e vorrei che tutti i nostri atleti lo prendessero d’esempio, dal primo all’ultimo, dal più piccolo al più grande”.

“Diciamo che 3-4 mesi fa avrei messo la firma per un risultato così – ha commentato Dolfin nel post gara -. Oggi, a cose fatte, resta un po’ di dispiacere perché, considerata la finale nuotata non velocissima e la minima distanza dal podio, questo piazzamento un po’ brucia. La medaglia era alla mia portata. Non voglio dimenticare, però, che questo è sempre un quarto posto ad una Paralimpiade. Tutto quello che c’era abbiamo dato, probabilmente serviva un qualcosina in più”

“L’amarezza è tanta – ha commentato Pezzani -, eravamo lì, a un soffio dal podio. Marco ha dato tutto, il risultato di stasera è comunque grandioso: quarto ad una paralimpiade, con un tempo che riscrive il record italiano. In questo momento, però, c’è un po’ di rammarico, perché quando arrivi a pochi centesimi dalla medaglia non puoi non pensare che avresti potuta mettertela al collo. Ripensi a tutto il lavoro, all’impegno e ai sacrifici fatti. Ma è la nostra prima esperienza, ripartiremo da qui. Certamente non possiamo farci fermare da un quarto posto in una finale paralimpica. Abbiamo costruito insieme qualcosa di grande, ci abbiamo creduto sempre e comunque. E continueremo a farlo”.

IL CALENDARIO – GUIDA ALLE GARE

Le gare saranno trasmesse in streaming su raisport.rai.it. Aggiornamenti in tempo reale ed eventuali variazioni nella programmazione verranno pubblicati sui canali social Briantea84 e Finp.

Lunedì 12 settembre – 200 misti SM6

Batteria: ore 16.18 ITA (11.10 BRA)

Eventuale finale: 00.39 ITA (19.39 BRA)

Martedì 13 settembre – 400 stile libero S6

Batteria: ore 14.30 ITA (9.30 BRA)

Eventuale finale: 23.24 ITA (18.24 BRA)

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi