Open d’Italia: grande affluenza allo stand di Brianza per il Cuore

In molti già dall'apertura di ieri, giovedì 15 settembre, hanno visitato lo stand di Brianza per il Cuore all'Open d'Italia.

brianza-per-il-cuore-open-italia-by-bxc-6

In molti già dall’apertura, giovedì 15 settembre, hanno visitato lo stand di Brianza per il Cuore all’Open d’Italia. Nella splendida location del parco di Monza, sportivi e non hanno approfittato dell’occasione per informarsi sui rischi cardiovascolari ed assistere alle dimostrazioni delle manovre di primo soccorso.

Un grande successo per la Onlus monzese che ha accettato l’invito del Golf Club Milano a partecipare alla manifestazione certa di poter svolgere un lavoro utile per tutti. Tra le prestazioni lo screening gratuito dei principali fattori di rischio cardiologico e le dimostrazioni pratiche di RCP e uso del defibrillatore.

L’appuntamento fino a domenica 18 settembre nel Parco di Monza, ha riscontrato, oltre al numeroso pubblico, anche la visita di alcuni testimonial tra cui Ascanio, Rocca ed Oldani (clicca qui per i dettagli). Un lavoro importante, quello dell’associazione, che ha visto la sua conferma proprio in questi giorni. #Noicisiamo, questo l’hashtag ufficiale che ha caratterizzato lo stand di Brianza per il Cuore all’Open d’Italia ed anche la sua presenza, ormai consolidata, sul territorio monzese.

Per i più interessati, proprio nel mese di ottobre ricominceranno anche i corsi pratici per imparare ad usare uno dei 106 DAE presenti sul territorio monzese: 21 nelle scuole, 9 in aziende, 26 in società sportive e 7 per laici e 43 sparsi sul territorio. (Clicca qui per vedere dove sono collocati)

Per rimanere informati sulle nuove date oppure iscriversi al corso BLSD, clicca qui.

 

commenta