12 Maggio 2021 Segnala una notizia

Incidente stradale a Solaro, muore un giovane di 21 anni

29 Settembre 2016

Una vita spezzata improvvisamente a 21 anni. Troppo poco per dire di aver vissuto, ma abbastanza per morire. Stanotte verso l’una e quaranta F.R. stava tornando a casa a Limbiate. Era al volante della sua Peugeot 206. Stava percorrendo la Statale Monza-Saronno, quando, in via Varese di Solaro, ha deciso di effettuare un sorpasso. In direzione opposta, però, proprio in quel momento viaggiava il Suv Dodge Caliber di un 64enne italiano di Gallarate. L’impatto, avvenuto poco prima di una rotatoria, è stato inevitabile e violentissimo. Sul luogo dell’incidente sono subito giunti i Carabinieri, due ambulanze e un’auto medica. Ma per il giovane non c’è stato nulla da fare.

Lo scontro frontale, secondo i primi accertamenti, ha troncato sul colpo la vita del giovane di Limbiate. Il conducente dell’altro veicolo, invece, è stato portato in codice rosso all’Ospedale Niguarda di Milano. Le sue condizioni destano preoccupazione, ma non è in pericolo di vita. Resta ricoverato nel nosocomio meneghino.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Filippo Panza
Sono nato nel 1980, anno di grandi eventi sportivi (Olimpiadi di Mosca, Europei di calcio), attentati terroristici (strage di Bologna), terremoti (Irpinia) e misteri ancora irrisolti (Ustica). Ma anche di libri (Il nome della Rosa) e film (Shining), che hanno fatto epoca. Con tanta carne a cuocere, forse era scritto nel mio destino che la curiosità sarebbe stato il motore della mia vita. E così da Benevento, la città che mi ha dato i natali, la passione per la conoscenza e la verità, declinate nel giornalismo, mi ha portato in giro per l’Italia. Da Salerno a Roma, da Napoli a Bologna, fino a Monza. Nel capoluogo della Brianza penso di aver trovato il luogo dove mettere la mia base (più o meno) definitiva e soddisfare la mia sete di scrittura, lettura, sport e tempo libero. Almeno fino a quando il richiamo di qualche Sirena, forse, non mi farà approdare ad altri lidi.


Articoli più letti di oggi