08 Maggio 2021 Segnala una notizia
Gp Monza: Ferrari terza e quarta anche nella terza sessione di libere

Gp Monza: Ferrari terza e quarta anche nella terza sessione di libere

3 Settembre 2016

Il pubblico che cresce, proporzionalmente all’attesa per la gara di domani, sugli spalti del circuito di Monza, dove questa mattina si è disputata la terza sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia Heineken 2016.

Gran-Premio-Formula-ven-2016-by-Luca-Colnago-2Nulla è cambiato, nelle prime quattro posizioni, rispetto alla seconda sessione di ieri. A dominare anche questa mattina, dove un timido sole ha lasciato più respiro a piloti e tifosi, è stata ancora la Mercedes. Il miglior tempo resta quello di Luis Hamilton, seguito dal fedele compagno di scuderia Nico Rosberg.

Terze e quarte le Ferrari, che promettono bene in vista delle qualifiche del pomeriggio. Sebastian Vettel e Kimi Raikonen non hanno tradito le aspettative degli appassionati in tribuna. Colpo di scena invece per la quinta e la sesta posizione, dove a posizionarsi sono arrivati Valtteri Bottas sulla sua William Mercedes e il collega Felipe Massa, scalzate alle Red Bull di Daniel Ricciardo e Max Verstappen, con settimo e ottavo miglior tempo.

A chiudere la top ten della mattinata sono state la Force India di Sergio Perez e la Haas Ferrari di Esteban Gutierrez. Il gioco duro è atteso per questo pomeriggio, dove i piloti si giocheranno il tutto per tutto per la conquista del posto sulla griglia di partenza.

Credit foto Luca Colnago

FOTOGALLERY clicca qui

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi