10 Maggio 2021 Segnala una notizia
Fondazione della Comunità di Monza e Brianza: pubblicati due nuovi bandi

Fondazione della Comunità di Monza e Brianza: pubblicati due nuovi bandi

6 Settembre 2016

Riparte a gonfie vele dopo la pausa estiva l’attività erogativa della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus con la pubblicazione di due nuovi bandi il Bando Emblematici Provinciali, in partnership con Fondazione Cariplo e il Bando 2016.10 Educare con gli oratori, in partnership con Fondazione Lambriana.

I bandi si affiancano ad altri 3 attivi nelle aree disabilità e cultura, in scadenza a fine settembre.

1- #EMBLEMATICI PROVINCIALI: UN NUOVO BANDO CONGIUNTO DI FONDAZIONE CARIPLO E FONDAZIONE DELLA COMUNITÀ MB ONLUS. 625MILA EURO PER ENTI NON PROFIT SUL TERRITORIO MB

Fondazione Cariplo e le Fondazioni di Comunità lanciano un’iniziativa congiunta con la pubblicazione dei Bandi #EmblematiciProvinciali nelle Provincie di competenza di Fondazione Cariplo. Il territorio di Monza e Brianza avrà a disposizione 625 mila euro per progetti, definiti “Emblematici Provinciali”, in grado di produrre un impatto significativo sulla qualità della vita della Comunità e sulla promozione dello sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio.

Il Bando ha la prerogativa di unire le competenze e le professionalità di Fondazione Cariplo e Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus: Fondazione Cariplo mette a disposizione 625mila euro in collaborazione con la Fondazione locale che, tenendo conto delle esigenze del territorio e delle sue peculiarità, evidenzia gli ambiti di intervento su cui agire. Fondazione Cariplo punta quindi sull’importante ruolo di antenna sul territorio svolto dalle Fondazioni locali per individuare i progetti significativi da sostenere.

Il Bando si riferisce a progetti diretti a perseguire obiettivi coerenti con quelli dei piani di azione di Fondazione Cariplo. La candidatura da parte degli enti deve rispondere ai requisiti di sussidiarietà ed esemplarità per il territorio ed esprimere valori filantropici e dimensioni idonei a generare un positivo ed elevato impatto sulla qualità della vita e sulla promozione dello sviluppo culturale, economico e sociale della comunità di riferimento. Novità assoluta per l’anno 2016 è un focus dedicato ai beni comuni.

SETTORI D’INTERVENTO: nell’ambito degli “Interventi Emblematici Provinciali” potranno essere ammessi a contributo i progetti e gli interventi selezionati coerenti con gli indirizzi delle aree filantropiche strategiche della Fondazione Cariplo principalmente nei macro settori: Ambiente, Arte e Cultura, Servizi alla Persona e Ricerca Scientifica. Il bando perciò è volto a interventi che siano in grado di promuovere:

  • lo sviluppo di comunità sostenibili, coese e solidali;
  • il benessere sociale ed economico dei cittadini;
  • la realizzazione, la crescita e l’inclusione attiva dei giovani nella comunità.

NOVITA’ 2016: I BENI COMUNI. Per la prima volta quest’anno il bando potrà sostenere interventi finalizzati alla cura, rigenerazione, riuso e valorizzazione di beni comuni abbandonati o sottoutilizzati attraverso processi di collaborazione e co-progettazione tra cittadini, organizzazioni private e istituzioni pubbliche.

Con l’espressione “Beni Comuni” si fa riferimento a tutti quei beni materiali (immobili di proprietà pubblica o privata nonprofit, scuole, stazioni, caserme, biblioteche, piazze, parchi, giardini, sentieri, ecc.) che, se curati o rigenerati nell’interesse collettivo e generale, migliorano la qualità della vita di tutti i membri di una comunità.

Le organizzazioni non profit potranno presentare i progetti alla Fondazione della Comunità di Monza e Brianza entro il 25 novembre 2016, secondo le modalità indicate nel regolamento del bando, disponibile sui siti: www.fondazionemonzabrianza.org e www.fondazionecariplo.it

2- BANDO EDUCARE CON GLI ORATORI. STANZIATI 55.000 EURO PER PROGETTI EDUCATIVI NELLE PARROCCHIE BRIANZOLE

Giunto ormai all’ottava edizione, il Bando vede proseguire con successo la partnership con la Fondazione Lambriana. L’obiettivo è sostenere attività socio educative svolte negli Oratori, per creare legami costruttivi con le associazioni e le risorse presenti sul territorio.

Lo stanziamento complessivo è di 55.000 euro, di cui euro 27.500 da parte della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus, con risorse messe a disposizione da Fondazione Cariplo, a favore di progettazioni promosse dalla Parrocchie del territorio di Monza e Brianza.

OBIETTIVO DEL BANDO: saranno sostenuti progetti volti a:

  • rafforzare e consolidare nel territorio il lavoro di rete e le collaborazioni con le Amministrazioni, i Servizi socio-educativi, le Scuole, le Associazioni non profit;
  • consolidare il rapporto del personale laico specializzato presente nelle Parrocchie a sostegno delle attività volte a prevenire il disagio giovanile negli Oratori;
  • mantenere attivi i servizi svolti dai laici impegnati negli Oratori, in particolare rivolti a pre-adolescenti ed adolescenti, con attenzione alle situazioni di disagio giovanile;
  • sviluppare attività di formazione rivolte ai volontari di ogni età attivi negli Oratori;
  • dare unità progettuale e pedagogica a servizi che favoriscano la messa in comune delle esperienze 
educative, allargando la condivisione di percorsi e risorse tra soggetti, famiglie e Comunità.

Le organizzazioni non profit potranno presentare i progetti alla Fondazione entro le ore 12 del 10 novembre 2016 secondo le modalità indicate nel regolamento del bando, disponibile sul sito www.fondazionemonzabrianza.org.

MEMO BANDI IN SCADENZA A FINE SETTEMBRE
Con l’occasione ricordiamo che sono ancora attivi due bandi nell’area disabilità ed uno nell’area cultura in scadenza a fine settembre:

BANDO 2016.5 SALUTE MENTALE E DISAGIO PSICHICO: l bando vuole sostenere progettualità sociali volte a: favorire il benessere e l’inclusione sociale di persone con disagio psichico, attraverso un accompagnamento in percorsi di potenziamento delle autonomie personali, di risocializzazione, di aggregazione e di tempo libero, di inclusione sociale e di integrazione lavorativa; facilitare il percorso di uscita dalle comunità protette, favorendo il reinserimento ed accompagnando la persona con percorsi di accompagnamento all’autonomia. Risorse a disposizione: 100.000 euro

BANDO 2016.6 DISABILITÀ E TEMPO LIBERO Saranno sostenute progettualità volte a rappresentare un importante momento relazionale e di crescita dell’autonomia delle persone con disabilità, nonché un’occasione di sollievo per le famiglie, quali ad esempio iniziative di socializzazione, attività in gruppo per il tempo libero, laboratori, attività sportive, brevi soggiorni. Le iniziative dovranno essere complementari ed integrative ad azioni di “assistenza” istituzionale, coinvolgendo anche i beneficiari stessi nell’ideazione e nell’implementazione delle attività. Sarà posta particolare attenzione al coinvolgimento del volontariato nelle attività progettuali. Risorse a disposizione: 100.000 euro

BANDO 2016.9 ATTIVITÀ CULTURALI E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO ARTISTICO E STORICO Il bando vuole sostenere progetti volti a promuovere attività culturali e valorizzare il patrimonio storico ed artistico del territorio di Monza e Brianza e la cultura del dono. I progetti dovranno essere realizzati nel periodo dal 1 gennaio 2017 al 31 luglio 2017. Risorse a disposizione: 50.000 euro

Le organizzazioni non profit potranno presentare i progetti alla Fondazione entro le ore 12 del 30 settembre 2016, secondo le modalità indicate nei regolamenti dei bandi, disponibili sul sito www.fondazionemonzabrianza.org.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi