08 Maggio 2021 Segnala una notizia
Ecclestone ha venduto la Formula 1 (e la firma per il GP di Monza?)

Ecclestone ha venduto la Formula 1 (e la firma per il GP di Monza?)

8 Settembre 2016

​Colpo di scena, ma atteso, in Formula 1. Bernie Ecclestone ha venduto il carosello motori più famoso al mondo al magnate americano John Malone, di Liberty Media, tv via cavo statunitense. Ad annunciare la cessione è stato lo stesso magnate 85enne che meno di una settimana fa aveva stretto la mano Aci in vista del rinnovo del contratto per Monza.

Non sarà però fuori dai giochi, perché per due anni resterà amministratore delegato della nuova proprietà di Formula 1. A sedere sulla sua poltrona sarà invece Chase Carey, ex presidente della 21st Century Fox. Il costo dell’operazione si aggira intorno agli 8 miliardi di dollari, e sarà portata a termine in due Step, per concludersi nel 2017. A vigilare sulla transazione c’è la Fia, oltre alle rigide normative antitrust.

Che fosse questa e non (solo) il ricorso al Tar di Imola ad aver rinviato la firma effettiva tra Ecclestone e Monza? Lo diranno le prossime settimane.

In foto Ecclestone a Monza in compagnia di Briatore.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi