13 Maggio 2021 Segnala una notizia
Concerto Ligabue, Lissone dichiara guerra ai bagarini

Concerto Ligabue, Lissone dichiara guerra ai bagarini

23 Settembre 2016

E’ partito il countdown per i concerti di Ligabue in programma domani e domenica al Parco di Monza. Mancano davvero poche ore a quando sabato sera alle 20.30 Liga salirà sul palco nel prato della Gerascia. Divertimento e musica saranno protagoniste. Ma non si può dimenticare la tutela della sicurezza urbana e dell’incolumità pubblica. La pensa così anche Concetta Monguzzi, sindaco di Lissone. Che oggi ha emanato un’ordinanza per “il divieto assoluto su tutto il territorio comunale, al di fuori delle agenzie autorizzate, di compravendita di biglietti per l’evento Liga Rock Park”. Il provvedimento, che prevede multe fino a 500 euro, oltre al sequestro dei biglietti e del denaro, ha validità per tutta la durata dell’happening, quindi a partire da oggi e fino a domenica.

La motivazione del divieto è tutta nel fatto che il bagarinaggio normalmente si svolge ai lati delle strade. Questo può provocare assembramenti di persone, con conseguenti problemi al traffico ed occasioni di distrazioni alla guida. La pratica, d’altro canto, in Italia non è illegale. Anche la Corte di Cassazione, in passato, ha parlato semplicemente di incauto acquisto, ma non se i biglietti acquistati abbiano provenienza lecita. Il bagarinaggio, però, è un fenomeno sempre molto diffuso in occasione di eventi sportivi e musicali. Anche in Brianza. Come si legge, infatti, nell’ordinanza del sindaco di Lissone “in occasione di precedenti eventi musicali e sportivi, si è rilevata la presenza nelle aree interne ed esterne del Parco, nei vari parcheggi interessati e lungo i percorsi di accesso all’area dell’evento, di diverse decine di soggetti abusivamente esercitanti l’attività di compravendita di biglietti, i cosiddetti bagarini”. Se, insomma, non avete fatto in tempo a comprare il biglietto per il concerto di domani sera (sold out da tempo), vi conviene provare a comprarne uno per quello di domenica su Internet e nei punti vendita autorizzati. Posti ce ne sono ancora!

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Filippo Panza
Sono nato nel 1980, anno di grandi eventi sportivi (Olimpiadi di Mosca, Europei di calcio), attentati terroristici (strage di Bologna), terremoti (Irpinia) e misteri ancora irrisolti (Ustica). Ma anche di libri (Il nome della Rosa) e film (Shining), che hanno fatto epoca. Con tanta carne a cuocere, forse era scritto nel mio destino che la curiosità sarebbe stato il motore della mia vita. E così da Benevento, la città che mi ha dato i natali, la passione per la conoscenza e la verità, declinate nel giornalismo, mi ha portato in giro per l’Italia. Da Salerno a Roma, da Napoli a Bologna, fino a Monza. Nel capoluogo della Brianza penso di aver trovato il luogo dove mettere la mia base (più o meno) definitiva e soddisfare la mia sete di scrittura, lettura, sport e tempo libero. Almeno fino a quando il richiamo di qualche Sirena, forse, non mi farà approdare ad altri lidi.


Articoli più letti di oggi