16 Maggio 2021 Segnala una notizia
Mezzago nel "Labirinto": 4 serate all'insegna del divertimento

Mezzago nel “Labirinto”: 4 serate all’insegna del divertimento

16 Agosto 2016

Il “Labirinto di Mezzago” è sempre più un luogo di incontri per chi vuole divertirsi e passare una serata diversa dal solito in mezzo alla natura.

Inaugurato sabato 9 luglio, è diventato in poche settimane un luogo frequentato da decine di brianzoli e anche teatro di spettacoli ed incontri. Ideato dall’artista Maria Mesch si sviluppa per circa un ettaro all’interno di un campo di mais: perdersi è molto semplice e allo stesso tempo anche divertirsi. Grazie al successo ottenuto oggi è la location ideale per una serie di eventi in programma dal 25 al 28 agosto.

Come per molte opere di Land art, anche per il labirinto il tempo per visitarlo è limitato: in questo caso il taglio del granoturco alla sua maturazione sarà il limite massimo. Il primo evento in programma, gioved’ 25, è la serata Disco 70/80, con apertura del Labirinto alle 17 con ingresso a tre euro: la cucina aprirà alle 19.30 e la musica inizierà alle 21.00. Venerdì 26 invece è all’insegna del relax con un incontro per fare Yoga alle 18.45, seguito dalla meditazione e bagno sonoro di campane tibetane. Ingresso a tre euro comprensivo di un piatto tibetano e un the alle spezie.

Sabato 27 invece sarà la “Serata greca” e la sua cultura ad essere al centro del Labirinto: musica greca live con i “Baba Mara” e piatti tipici dalle 19.30. Ingresso a tre euro, gratuito se ci si veste a tema. Il pomeriggio, dalle 16 di domenica 28, invece è dedicato alle letture per bambini e ragazzi con la lettura animata liberamente tratta dal libro “il Mago di Oz”, seguito dal laboratorio che aiuterà i più piccoli a realizzare degli spaventapasseri.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi