06 Marzo 2021 Segnala una notizia
Verso la fine dei miasmi a San Rocco: BrianzAcque mantiene l'impegno

Verso la fine dei miasmi a San Rocco: BrianzAcque mantiene l’impegno

6 Agosto 2016

“Il cantiere che cambia il quartiere” ha mantenuto le sue promesse. I lavori di copertura della prima vasca del depuratore di San Rocco (Monza) sono terminati nei tempi stabiliti. “Questa è la dimostrazione che si può essere efficienti anche nel pubblico, ci abbiamo messo la faccia e siamo passati dalle parole ai fatti!”, ha sottolineato Enrico Boerci, presidente di BrianzAcque (#video). L’eliminazione dei forti odori nella zona di San Rocco, dovuti all’impianto di depurazione dell’acqua, è alle porte. Entro settembre partirà il countdown per la copertura della seconda vasca.

Presenti per la verifica dello stato dei lavori, nella mattinata di sabato 6 agosto, un folto gruppo di consiglieri di Monza (Mariagrazia Artesani, Nicola Fuggetta, Paola Bernasconi, Gianmarco Novi, Marco Sala, Alberto Pilotto e Franco Monteri), il sindaco di Camparada, Giuliana Carniel, e gli assessori arcoresi Fausto Perego e Davide Salvioni, oltre al comitato del quartiere di San Rocco e lo storico presidente della ex circoscrizione 3, Pietro Zonca.

copertura-prima-vasca-brianzacque-sanrocco-depuratore-mb-9

Dopo 229 giorni di cantiere, per un totale di 28 mila chilogrammi di pannelli e 50 mila viti utilizzate (ed avvitate una ad una), BrianzAcque ha dimostrato di saper mantenere le promesse: non solo la copertura della vasca è pronta, ma lo è nei tempi segnati dal countdown (leggi qui). I display, che indicavano i giorni, le ore, i  minuti e i secondi  necessari per completare la copertura della prima delle due vasche di sedimentazione primaria, la più grande, segnavano il 31 luglio, e così è stato.

La vasca, dal diametro di 60 metri, è ora in attesa del collaudo dopo il quale verrà riempita. Nel frattempo proseguiranno i lavori sulla seconda copertura, la più piccola (52 metri). 

copertura-prima-vasca-brianzacque-sanrocco-depuratore-mb-7

Due anni di lavori e un investimento da 12 milioni di euro. Sono questi numeri del progetto di riqualificazione del depuratore di San Rocco varato da BrianzAcque. Partito a dicembre 2015 (leggi qui), il cantiere si è sviluppato con lo svuotamento e pulizia della vasca nel mese di aprile 2016 per poi arrivare al montaggio vero e proprio della copertura tra giugno e luglio. (#video) Eliminare i miasmi che da anni tormentano i residenti del quartiere, e introdurre nuove tecnologie di ossidazione a cicli alterni necessari per evitare sanzioni da parte dell’Unione europea: sono i due principali obiettivi dell’ambizioso progetto che, fino ad ora, sembra proprio riuscito (leggi qui).

Il countdown per la copertura della seconda vasca partirà entro il mese di settembre, mentre lo stato dei lavori potrà essere verificato dal sito dell’azienda nei prossimi mesi. “Tutti i lavori devono essere trasparenti ed accessibili a chi voglia saperne di più. Ecco perchè abbiamo sempre coinvolto le istituzioni delle comunità locali e del territorio”, ha precisato Boerci. Il termine dei lavori è fissato per i primi mesi del 2017, tempistiche record che garantiranno una nuova giovinezza all’impianto di depurazione.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Francesca Zonca
Francesca Zonca. Se dovessi riassumere le mie passioni in due parole direi sicuramente lingue straniere e cinema. Studio lingue da quando sono piccola, amo viaggiare ma soprattutto amo riuscire ad entrare in contatto con diverse culture. La comunicazione e l'informazione sono al primo posto per me.


Articoli più letti di oggi