Attualità

Finita la musica per una discoteca estiva abusiva: scattano i sigilli

I controlli sono scattati in due grossi tendoni allestisti a dance floor estivi da una discoteca che aveva pensato per la bella stagione di "trasferirsi".

polizia-locale-auto-3-mb

“La musica è finita e gli amici se ne vanno” recitava la famosa canzone. Questo è un po’ quanto accaduto in una discoteca di Monza. Il 29 luglio scorso la Polizia Locale è intervenuta all’interno di una pista da ballo nell’area della ex Fiera.

I controlli sono scattati in due grossi tendoni, con 80 persone circa all’interno, allestisti a dance floor estivi da una discoteca che aveva pensato per la bella stagione di “trasferirsi” nella vasta area monzese. I titolari dell’attività però non avevano alcun nulla osta rilasciato dalla commissione comunale di vigilanza. Assente anche l’autorizzazione del TULPS (testo unico di pubblica sicurezza).

E’ scattata così una denucia per apertura abusiva di luogo di pubblico spettacolo e intrattenimento. La discoteca è stata chiusa e posti  i sigilli.

commenta