26 Febbraio 2021 Segnala una notizia
Derubata una donna al distributore: l'autore un minore

Derubata una donna al distributore: l’autore un minore

16 Agosto 2016

Si è fermata per fare rifornimento alla propria auto il 9 agosto lungo la provinciale sp 179 quando un giovane a bordo di uno scooter le si avvicinata e le con abile mossa le ha sottratto il telefonino dalla tasca dei pantaloni.

La donna è rimasta impietrita: mai si sarebbe aspettata di essere derubata del cellulare mentre era intenta a fare il pieno all’autovettura a Grezzago.

Il malvivente, che era accompagnato da un complice, pesava di averla fatta franca, invece la donna, 52 anni, ripresasi dall’iniziale choc  non ha esitato a recarsi alla stazione dei carabinieri più vicina e denunciare il fatto. Sono partite le indagini.
Non facile scoprire chi fosse stato in quanto i due giovani avevano agito con il volto coperto e avevano profondamente modificato lo scooter con il quale si erano mossi: cambiato il colore e messa una falsa targa.

I militari della Compagnia di Vaprio d’Adda dopo una serie di verifiche, invece, sono risaliti agli autori del furto: un rumeno di 15 anni, e un salvadoregno di 17 anni, entrambi residenti a Vaprio D’Adda.

Il telefonino, quindi, è tornato nella mani della legittima proprietaria che mai avrebbe sperato di ritrovarlo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi