15 Maggio 2021 Segnala una notizia
Agonistica IN SPORT: gli atleti approdano in mare per conquistare il titolo italiano

Agonistica IN SPORT: gli atleti approdano in mare per conquistare il titolo italiano

3 Agosto 2016

Settimana importante e intensa per gli atleti della Squadra Agonistica IN SPORT (www.insport.it). Dal 25 al 28 Luglio a Riccione hanno, infatti, affrontato il mare aperto durante i Campionati italiani di salvamento di categoria prove Oceaniche 2016. Un applauso a tutti i partecipanti: tante le finali conquistate con la determinazione e la grinta necessarie per svolgere queste discipline sicuramente non usuali, molto produttiva l’esperienza per i più giovani e, nel sodalizio Rane Rosse, terzo posto in classifica Oceaniche di Società e seconda posizione nello scudetto di Società.

S’inizia Lunedì con la specialità Frangente (corsa, tavola in mare e nuoto). Veronica Solé, alla sua prima esperienza in mare, fa subito capire che non scherza: va in finale classificandosi terza tra gli atleti anno 2003 e dodicesima su trenta partecipanti. Benissimo la Cadetta Noemi Sabeddu che si candida per la finale assoluta. Rebecca Cavenaghi ottiene un buon piazzamento in batteria con l’obiettivo di migliorarsi. Scaldano i motori Alice Bianucci, Lucrezia Dalola e Sonia De Faveri.

Martedì si affrontano le specialità Tavola (remata a braccia in mare stando sulla tavola) e Bandierine (corsa col recupero delle bandierine in acqua). La cadetta Lucrezia Dalola conquista la finale chiudendo quindicesima e in zona punti. Per lei finale pomeridiana anche nella prova bandierine, dove chiude quindicesima. La debuttante Veronica Solé passa il primo turno e va in semifinale; qui giunge dodicesima, a un soffio dalla finale e decisa a fare altri passi avanti.

Mercoledì mattina è la volta dello Sprint. Bravissima Veronica Solé che si fa largo e raggiunge la finale B chiudendo quinta, quindicesima in classifica generale e ancora in zona punti. Anche Lucrezia Daola e Noemi Sabeddu vanno in finale: Lucrezia Solé vince ed è quindi undicesima in classifica generale, Noemi Sabeddu è nona quindi diciannovesima.

Chiudono il programma le gare degli Assoluti mercoledì pomeriggio e giovedì mattina. Dopo un avvio non proprio fortunato, Lucrezia Solé e Alice Bianucci rilanciano arrivando seconde nella semifinale “staffetta torpedo”, agguantando il settimo posto nella finale. Ottimo l’esordio per la neonata squadra. Nella finale individuale “frangente” la nostra Noemi Sabeddu si classifica diciannovesima sugli oltre quaranta partenti.

Ultima fatica prima delle meritate vacanze estive saranno i campionati di categoria: sempre pronti a tifare le mitiche “cuffie col graffio” In Sport.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi