04 Marzo 2021 Segnala una notizia
Vimercate, un salto nel 1860 con la Fiera di Santo Stefano

Vimercate, un salto nel 1860 con la Fiera di Santo Stefano

28 Luglio 2016

Vimercate all’insegna della tradizione. Con la fiera di Santo Stefano, in programma per il 3 agosto, la città brianzola farà un salto indietro nel tempo, al 1860 quando ha avuto luogo per la prima volta fiera, organizzata in occasione della commemorazione del patrono della città.

Per il secondo anno consecutivo, Pro Loco Vimercate si impegna a riportare in vita questo importante appuntamento, il cui significato si era diluito nel tempo. Sarà una giornata, dalle 9 alle 24, con bancarelle, cucina della tradizione contadina, musica e intrattenimento.

In particolare mercoledì, si rivivrà la tradizionale cerimonia dell’incendio del pallone al termine della Santa Messa nella Chiesa di Santo Stefano, e poi si potranno assaggiare pietanze tipiche, come la trippa e la torta paesana. Saranno esposte di macchine agricole, e predisposti laboratori e giochi per i bambini per far riscoprire come si divertivano i bis-bis nonni.

Ampio spazio è stato dedicato anche agli animali: passeggiando per le vie sembrerà di camminare tra le corti di un tempo popolate da galline, conigli e pony che, come vuole la tradizione, riceveranno l’abituale benedizione. Ma non solo, Pro Loco Vimercate ha pensato anche al più fedele amico dell’uomo prevedendo un punto di “ristoro” per i cani.

Per onorare il patrono e il passato di Vimercate, una guida accompagnerà i visitatori in un viaggio attraverso la storia e l’arte della Chiesa di Santo Stefano, un bene culturale dalle origini molto antiche (la prenotazione è consigliata). Infine, non mancheranno i fuochi d’artificio, per celebrare la chiusura della giornata.

L’evento è patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune.

PROGRAMMA

Ore 9.00 Apertura degli stand, esposizione macchine agricole, gonfiabili con il
percorso Pompieropoli,
giochi di oggi e di ieri.
Ore 10.00 Santa Messa nella Chiesa di Santo Stefano con incendio del pallone
Ore 11.00 Saluti istituzionali, apertura esposizione animali da cortile e
benedizione
ASINOteca… con un asino c’è sempre da imparare…
Laboratorio: “C’era una volta un pezzo di legno”
“Battesimo della sella con i Pony”
Ore 12.00 Apertura punti ristoro per il “pranzo della tradizione” in Piazza
Santo Stefano
street food, bar e ristoranti con menù a tema.
Ore 15.30 e 16.30 Visita guidata alla Chiesa di Santo Stefano e assaggi di torta
paesana
Ore 17:00 Truccabimbi
Ore 16.30 Anguriata in Piazza Santo Stefano
Ore 17.30 Dimostrazioni dei giochi di una volta: la lippa, il mondo, palla
barattolo, elastico, biglie, figurine…
Ore 19.30 Punti ristoro, bar e ristoranti aperti, street food
Ore 21.00 Serata musicale danzante in Piazza Castellana
Ore 23.00 Fuochi d’artificio al Parco Trotti

Foto d’archivio

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi