02 Marzo 2021 Segnala una notizia
Vimercate, ecco la giunta di Sartini: "Ora può partire il cambiamento"

Vimercate, ecco la giunta di Sartini: “Ora può partire il cambiamento”

1 Luglio 2016

Il 1 luglio durante la presentazione della nuova giunta di Vimercate, presso la sala Cleopatra del comune, sono state date già alcune indicazioni sul futuro lavoro che aspetta i neo assessori.

Erano presenti tutti i componenti della nuova giunta di Francesco Sartini, tranne il vicesindaco Valeria Calloni impegnata per lavoro. Un presentazione dove tutti gli assessori hanno parlato del lavoro che li aspetta e della motivazione per cui hanno deciso di mettersi in gioco per il bene della città di Vimercate.

A rompere il ghiaccio ci ha pensato il neo assessore all’ambiente, innovazione e partecipazione, Maurizio Bertinelli:

“Spero di realizzare tutti i progetti che abbiamo in mente per rendere Vimercate una cità migliore e portare i sogni della giunta – afferma Bertinelli – in consiglio comunale parleremo molto presto anche della possibile fusione tra Bea e Cem e dell’inceneritore di Desio: faccio parte da anni del comitato “No inceneritore” e la mia opinione e quella della giunta è molto chiara a riguardo.”

A seguire l’intervento di Bertinelli, c’è stato quello di Emilio Russo, 60enne, direttore artistico del teatro Menotti a Milano:

“Vimercate ha un centro storico estremamente bello e che può essere valorizzato e reso unico – afferma Russo – si deve migliorare l’appeal della città puntando anche sulla cultura. Ad oggi in città non c’è un vero e proprio teatro e un cinema di paese. Un punto molto importante è legato anche al miglioramento delle strutture sportive presenti in città.”

Al bilancio e alla legalità Sartini ha deciso di puntare su Claudio Maria Grossi, originario di Milano ma residente a Correzzana:

“In questi primi mesi mi concentrerò sullo studio del bilancio cittadino e insieme al sindaco cercherò le migliore soluzioni per offrire servizi appropriati alla città  – afferma Grossi – molto importante che tutte le entrate e le spese della città siano rese pubbliche ma soprattutto spiegate al cittadino per renderlo consapevole di come vengono spesi i suoi soldi.”

Assente la vicesindaco Valeria Calloni la parola è passata all’altra vimercatese Simona Ghedini, che ha ricevuto l’assessorato alle politiche sociali:

“Prendo questo impegno, come sempre, con grande serietà, anche se sono consapevole che si tratta di un assessorato faticoso e dove molto spesso le risorse non sono abbastanza – afferma la Ghedini – l’ansia per questo nuovo incarico si affianca alla passione per i temi sociali e per il mio nuovo lavoro.”

Primo consiglio comunale l’11 luglio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi