08 Marzo 2021 Segnala una notizia
Usmate Velate, torna la protesta dei lavoratori esterni Granarolo

Usmate Velate, torna la protesta dei lavoratori esterni Granarolo

7 Luglio 2016

Prosegue la protesta dei lavoratori esterni della Granarolo di Usmate Velate. Dopo un anno la storia si ripete con un nuovo sciopero, era giugno 2015 quando avevano bloccato i cancelli dell’azienda (leggi qui) e oggi 7 luglio sono tornati ad incrociare le braccia.

Questa mattina una cinquantina di persone è tornata a far sentire la sua voce davanti all’ingresso rallentando il normale flusso di mezzi. I lavoratori stranieri, per lo più del Bangladesh, tutti alle dipendenze di cooperative, chiedono un’assunzione diretta. “Chiediamo che queste maestranze non lavorino più per imprese appaltate da Granarolo, ma vengano assunte direttamente dalla fabbrica per la quale prestano la loro opera – spiega Giuseppe Coletti, rappresentante sindacale Rsb – . Ci sono persone che lavorano qui da almeno 15 anni vogliamo che siano regolarizzate e non vengano più sfruttate. Hanno tutti i requisiti necessari”. I sindacati hanno annunciato un incontro nel pomeriggio con i vertici dell’azienda.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi