01 Marzo 2021 Segnala una notizia
Tour of Qinghai Lake: un'altra vittoria del corridore Lampre, Marko Kump

Tour of Qinghai Lake: un’altra vittoria del corridore Lampre, Marko Kump

27 Luglio 2016

Ha ritrovato la confidenza con la massima velocità e il gusto di mettersi alle spalle gli avversari. Dopo un avvio di Tour of Qinghai Lake condizionato da una caduta, Marko Kump (foto archivio Bettini) ha raggiunto una condizione che ora gli consente di essere dominante nelle volate e che lo ha portato al secondo successo di fila.
Il corridore della LAMPRE-MERIDA si è infatti imposto nella 10^tappa, la Tianhsui-Pingliang di 240 km (la frazione più lunga, con due Gpm di 2^categoria a 147,6 km e a 51,3 km dal traguardo), precedendo nello sprint di gruppo Gidich e Marini.

Nella grande battaglia che ha caratterizzato l’avvio di gara, Zurlo è riuscito a unirsi alla fuga principale di giornata, nata a dopo 65 km di corsa.
Il giovane talento blu-fucsia-verde è andato all’attacco assieme ad altri 5 corridori (Vasylyuk, Shushemoin, McCutcheon, Suryadi e Quintero), toccando un vantaggio massimo di 6’10”, e dimostrando tutta la sua vitalità vincendo il secondo traguardo volante di giornata (ai -88 km).

Il gruppo ha intensificato l’inseguimento ai fuggitivi sull’ultima ascesa del percorso, arrivando anche a frazionarsi (Conti presente in un drappello di 8 atleti rimasto per alcuni frangenti come primo gruppetto inseguitore della fuga).
Dopo essersi ricompattato, il plotone ha proseguito l’inseguimento, completato a 12 km dal traguardo.
Zurlo, dopo aver pedalato per 163 km in fuga, ha avuto ancora energie per lanciare il compagno di squadra Kump nella volata finale, dominata proprio dal corridore sloveno.

Dodicesima vittoria stagionale per la LAMPRE-MERIDA.

“Ho pedalato con buone gambe e con tanta fiducia, acquisita grazie alla vittoria di ieri e grazie alla consapevolezza di poter contare su compagni di squadra perfetti – ha spiegato Kump – La presenza di Zurlo in fuga ha consentito alla squadra di rimanere coperta in gruppo, conservando preziose energie per il finale. Conti, Cattaneo e Xu Gang mi hanno scortato per tutta la lunghissima tappa e ho potuto così arrivare alla volata con gambe ancora fresche: ero consapevole di stare bene, ho scelto di partire ai -200 metri e nessuno mi ha più superato.

Sono molto soddisfatto, è una vittoria che voglio condividere con tutta la squadra: pur essendo solo in 5 corridori, riusciamo a essere efficaci in gara e a mettere in pratica le indicazioni tattiche impartite dal ds Vicino che, già per tre volte, sono risultate vincenti”.

ORDINE D’ARRIVO
1- Kump 5h31’08”
2- Gidich s.t.
3- Marini s.t.
4- Colli s.t.
5- Rubiano s.t.
37- Zurlo s.t., 44- Conti s.t., 66- Cattaneo s.t., 75- Xu 12″

CLASSIFICA GENERALE
1- Buts 38h36’09”
2- Lagkuti 4″
3- Cecchin 25″
4- Mugerli 53″
5- Gidich 2’36”
13- Zurlo 7’12”

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi