13 Maggio 2021 Segnala una notizia
Sportello a domicilio, lo usano donne sole e ultraottantenni

Sportello a domicilio, lo usano donne sole e ultraottantenni

14 Luglio 2016

Donne che vivono sole, con un’ età media di circa 84 anni. Sono loro le principali utilizzatrici dello sportello a domicilio, il servizio per le fasce più deboli  introdotto un anno fa  da BrianzAcque per agevolare il disbrigo di pratiche e operazioni direttamente a casa propria. Tutto senza costi aggiuntivi. Nell’arco di dodici mesi, le uscite “su chiamata” sono state in totale 64. In prevalenza, l’intervento degli addetti ha riguardato la variazione dell’intestatario della bolletta, la consegna di lettere per la rateizzazione dei pagamenti per utenti in difficoltà e la variazione dei dati catastali. Visto il largo apprezzamento del servizio, introdotto inizialmente in via sperimentale , la local utility dell’idrico brianteo  ha deciso di inserirlo  nella Carta dei Servizi aziendale, come aggiuntivo rispetto a quelli previsti dall’AEG (Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il sistema idrico).

“E’ un’iniziativa che va incontro ai bisogni sociali emergenti del territorio e che, nel suo primo anno di vita, ha riscosso ottimi risultati – rileva con soddisfazione il Presidente di Brianzacque, Enrico Boerci – Il tema della responsabilità sociale d’impresa è  centrale nell’ attività dell’azienda e lo sarà sempre di più in futuro. Come società pubblica siamo impegnati nei confronti della comunità locale all’interno della quale operiamo. Nelle case dei brianzoli non intendiamo infatti portare solo buona acqua, ma anche azioni in grado di contribuire ad intercettare e alleviare nuovi problemi e difficoltà, andando incontro ai cittadini e, più in generale,  al contesto socio ambientale”.

Lo sportello a domicilio per agevolare l’espletamento di una serie di pratiche da parte delle persone anziane, malate e con particolari difficoltà negli spostamenti, funziona così: se l’utente non è in grado di recarsi fisicamente negli uffici di BrianzAcque, è un addetto del personale a raggiungere il cliente, direttamente a casa o in altro posto indicato dal richiedente.

Questa formula garantisce la possibilità di sbrigare operazioni e pratiche che riguardano il servizio idrico integrato, come ad esempio, la richiesta di nuovi allacci, disdetti, subentri, chiarimenti in ordine alla bolletta e supporto nella compilazione della modulistica. Per usufruire del servizio, espletato dagli uffici commerciali di BrianzAcque,  occorre contattare il servizio clienti al Numero Verde 800.005.191, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30. Se, nel corso della telefonata, si  accerta che esistono i presupposti per “l’uscita”, l’operatore fissa un appuntamento da svolgersi a domicilio della persona richiedente.

L’ addetto si presenterà munito dell’apposito tesserino di riconoscimento. Si ricorda che il personale di BrianzAcque, non è in alcun modo autorizzato a riscuotere somme di denaro per il servizio delle bollette e a nessun altro titolo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi