04 Marzo 2021 Segnala una notizia
Rapinatore 17enne arrestato: cinghiate alla vittima e spalla spaccata [video choc]

Rapinatore 17enne arrestato: cinghiate alla vittima e spalla spaccata [video choc]

4 Luglio 2016

Lo hanno atteso nel buio, poi lo hanno aggredito violentemente e rapinato del portafogli. Per trenta euro gli hanno fratturato la spalla. Arrestato un ventunenne in flagranza poche ore dopo il colpo, la Polizia di Stato ha arrestato anche il secondo rapinatore: ha diciassette anni. Entrambi sono di Monza.

Il maggiore nascosto dietro un muro, il minore in avanscoperta in attesa della “preda” da rapinare (in compagnia di un terzo giovane che poi non ha partecipato alla rapina), si sono scagliati contro di lui aggredendolo, a pugni e con la cinghia dei pantaloni, fino a rompergli la spalla per rapinarlo del portafogli. E’ questa la dinamica della rapina ai danni di un quarantenne cingalese, ad opera di due giovanissimi, un ventunenne ed un diciassettenne, dello scorso 10 gennaio a Monza.

Nelle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, utilizzate dalla Polizia di Stato di Monza per risalire all’identità del minorenne, si vede distintamente la dinamica della brutale aggressione. Con indosso una felpa con cappuccio, il maggiore dei due (arrestato in flagranza di reato a poche ore dall’accaduto) si era appostato nei pressi dell’arco di via Lambro, mentre il complice minorenne aveva finto di passeggiare attraverso l’arco, fin quando non è arrivato il quarantenne. l’uomo è caduto a terra sotto i colpi del giovane, in secondo momento aiutato anche dal diciassettenne che ha infierito su di lui frustandolo con lungo una cinghia. Dopo averlo ripetutamente aggredito, i due sono fuggiti con il suo borsellino, che conteneva trenta euro.

Bloccato dalla Polizia dopo la telefonata al 112 del rapinato, il ventunenne aggressore era stato trovato anche in possesso di ventotto grammi di marijuana. Durante l’interrogatorio di garanzia il giovane non aveva voluto fornire indicazioni per risalire al suo complice, ma la Polizia di Stato lo ha comunque rintracciato dopo aver visionato le immagini registrate e svolto un’indagine tra i giovani gravitanti nel centro di Monza.

Su decreto di perquisizione emesso dalla Procura della Repubblica per i Minorenni di Milano, gli agenti sono andati a casa del diciassettenne, dove hanno rinvenuto e sequestrato gli indumenti utilizzati durante la rapina. Interrogato il giovanissimo ha dapprima negato poi, tra le lacrime, messo davanti alle immagini delle telecamere, ha confessato. Arrestato, è accusato di rapina aggravata e lesioni gravi.

Il ventunenne, dopo un periodo trascorso ai domiciliari, è tornato a piede libero in attesa di giudizio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi