08 Maggio 2021 Segnala una notizia
Pistola in auto, inventa di averla strappata a un rapinatore: arrestato

Pistola in auto, inventa di averla strappata a un rapinatore: arrestato

19 Luglio 2016

Volto tumefatto e l’auto contro la cancellata di un supermercato, un 29enne peruviano ha raccontato alla Polizia di essere stato aggredito a scopo di rapina da un connazionale, in via Buonarroti. Quando i poliziotti hanno trovato sul sedile della sua macchina una pistola, ha detto di essere riuscita a strapparla di mano al suo aggressore durante la colluttazione. Ma era tutta una bugia, gli agenti lo hanno arrestato e denunciato per calunnia.

E’ accaduto domenica sera, quando gli agenti del commissariato di viale Romagna sono arrivati in via Buonarroti in seguito ad una segnalazione al 112. Sul posto hanno trovato il giovane, visibilmente ferito da una colluttazione. Dopo aver ascoltato il suo racconto gli agenti sono andati a cercare il suo presunto aggressore, che lui ha identificato con un soprannome, già noto alle forze di Polizia.

Arrivati a casa sua lo hanno scoperto anch’egli coperto di graffi e lividi, ma del cellulare del 29enne, presunto movente della rapina, non vi era traccia. Di cellulari rubati però, ne hanno trovati altri sei. Accertato che il ventinovenne avesse mentito, gli agenti gli hanno chiesto di andare a casa sua, dove con la scusa di averlo accompagnato hanno proceduto alla perquisizione, non prima di venire aggrediti a calci.

Nel salotto di casa, gli agenti hanno anche rinvenuto le munizioni della pistola rinvenuta nella sua auto e che lui aveva tentato di spacciare per arma del suo aggressore. Il ventinovenne è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e dovrà rispondere anche di porto e munizionamento d’arma e di calunnia per aver accusato il connazionale della detenzione della pistola e di rapina.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi